ClupViaggi S.r.l.

I Luoghi

LE ISOLE SEYCHELLES: UN ALTRO MONDO
Le 115 isole delle Seychelles si dividono in due gruppi distinti: le isole granitiche, dette anche isole “vicine” o Inner Islands, sono montagnose e si trovano tutte a 4° a sud dell’equatore ed approssimativamente a 1800 km dalle coste est africane; le isole coralline, chiamate le isole “lontane” o Outer Islands, sono tutte alquanto piatte e basse, giacciono fino a 10° a sud dell’equatore. Le isole “lontane”, a loro volta, si dividono in cinque gruppi: il gruppo delle Amirantes, situato a 230km da Mahe, il Gruppo Corallino Del Sud, il gruppo di Alphonse, il gruppo di Farquhar ed il gruppo di Aldabra che ne dista circa 1150 km.
Le isole “vicine” sono composte da 43 isole prevalentemente granitiche, dove risiede la maggioranza della popolazione; sono agglomerate attorno alle isole principali di Mahe, Praslin e La Digue e formano il cuore culturale ed economico delle Seychelles.
Il gruppo delle isole lontane è composto di banchi di corallo ed atolli che distano tra i 230km e i 1150km da Mahe e sono costituiti da semplici banchi di sabbia o solitari affioramenti rocciosi: piccoli mondi intatti e senza tempo. Molto meno visitate delle isole granitiche per via della loro distanza, offrono degli habitat incantati, regno di numerose specie di piante ed animali, dove solo due delle isole propongono delle strutture alberghiere di altissima qualità: Alphonse e Desroches. Entrambe offrono impareggiabili opportunità di fare vela, pesca ed immersione in luoghi inesplorati, dove il silenzio è interrotto solo dalle onde del mare che si rifrangono sui banchi di corallo o dal canto di rari e colorati uccelli. Oltre ad essere il paradiso ideale per le coppie, gli sposi in viaggio di nozze, le famiglie con bambini e ragazzi, gli amanti del golf, i viaggiatori soliti all’esplorazione delle isole via mare, è anche la meta ideale per gli sportivi non solo del mare ma anche delle attività terrestri e di interesse naturalistico: le Seychelles sono infatti un museo di storia naturale vivente ed un santuario per alcune delle specie piu’rare al mondo. Consapevoli dell’incredibile ricchezza naturale del loro territorio, le Seychelles hanno abbracciato una politica ambientalista ad ampio raggio, tanto che oggi, circa il 50% della loro superficie terrestre è diventata parco nazionale o riserva naturale custodendo così habitat ed ecosistemi unici al mondo.

LE ISOLE

MAHE
Mahe è lunga 28km e larga 8km ed è l’isola piu’grande delle Seychelles, dove si trovano l’aeroporto, la capitale victoria e la sede del governo. È la porta di accesso per tutte le attività nazionali ed internazionali ed il centro culturale, economico e commerciale delle isole “vicine”.
Vi risiede il 90% dell’intera popolazione dell’arcipelago (all’incirca 72,200 persone) che riflette le diverse etnie e linguaggi dei popoli africani, indiani, cinesi ed europei. Nascoste in roccaforti montagnose piante endemiche uniche al mondo, quali l’albero medusa, il nepente carnivoro delle Seychelles e l’orchidea vaniglia, che adornano le foreste tropicali di mahe.
Gli inglesi approdarono per la prima volta a mahe nel 1609, l’isola rimase poi ignorata fino al 1742 quando i francesi ne presero possesso con l’arrivo di Lazare Picault e della sua spedizione, volta a colonizzare l’arcipelago. Le Seychelles divennero in seguito colonia inglese nel 1814 fino alla loro indipendenza nel 1976.

PRASLIN
Praslin è la seconda isola in ordine di grandezza delle Seychelles, è a 45 km a nord est di Mahe e misura 10 km per 3.7 km, ospitando una popolazione di circa 6500 abitanti. A Praslin si trova la favolosa Vallee de Mai, uno dei due siti delle Seychelles dichiarati patrimonio mondiale dall’ Unesco. L’isola vanta delle spiaggie di una bellezza mirabile quali Anse Lazio e Anse Georgette, che negli ultimi anni vengono regolarmente inserite nella lista delle 10 spiagge più belle al mondo. Prima di essere abitata da coloni francesi a metà del XVIII secolo, la Côte d’ Or di Praslin era uno dei covi preferiti dai pirati; l’isola di Praslin fu così chiamata in onore del Duca di Praslin, ministro della Marina Francese nel 1768, quando venne posata la “pietra di possesso” originale sull’ansa che ne porta ancora il nome: Anse Possession. Quasi un secolo e mezzo dopo, il generale Gordon ovvero l’eroe di Khartoum, visitò Praslin e si persuase che la Vallée de Mai fosse il giardino dell’ Eden: in questa valle crescono spontaneamente le palme del leggendario coco de mer, la noce piu’pesante al mondo, il cui frutto si nasconde sulle alte cime delle palme centenarie di questa foresta primordiale. Praslin è in prima linea per quanto riguarda il turismo, con una lunga tradizione di ospitalità ed una vasta gamma di strutture alberghiere. Fornisce anche una base di partenza per fare escursioni sulle isole vicine, alcune delle quali sono importanti santuari dove crescono e nidificano specie endemiche di flora e di fauna, oltre che delle centenarie tartarughe giganti.

LA DIGUE
Vicina all’isola di Praslin e alle isolette di Félicité, Marianne e Sisters Islands, La Digue è la quarta isola in ordine di grandezza delle Seychelles. L’isola prende il suo nome da una delle navi dell’esploratore Marion Dufresne, mandato nel 1768 dai francesi per esplorare le isole granitiche. Le foreste di La Digue racchiudono ugualmente una flora molto ricca in termini di orchidee, vaniglia e alberi quali il mandorlo indiano e il takamaka. I giardini splendono con gli ibiscus e altri cespugli esotici su uno sfondo di palme che ondeggiano al vento. La Digue è un’isola dove il tempo si è fermato e dove le tradizioni sono ancora vive, gli spostamenti vengono fatti soprattutto con i carretti trainati dai buoi o in bicicletta. Le barche vengono costruite ancora con metodi tradizionali e la lavorazione della noce di cocco (la coprah) è ancora in uso. Qui l’atmosfera è amichevole e conviviale, e la bellezza delle spiagge è da capogiro, come quella della leggendaria anse source d’argent.

LE ALTRE ISOLE

Bird Island
È l’isola corallina più a nord di Mahé, da cui dista 100 km, 30 minuti di volo.
Incontaminata, con una superficie di soli 170 ettari, completamente circondata da una spiaggia di bianchissima sabbia e coperta da una fitta vegetazione, prende il nome dalle migliaia di uccelli che hanno stabilito qui la loro dimora. Bird island è una riserva naturale ed è famosa in tutto il mondo per il suo ecosistema che consente di ospitare, soprattutto da maggio ad ottobre, milioni di sterne, fregate, ed altri bellissimi uccelli, oltre alle tartarughe marine che depositano le uova sulla spiaggia da ottobre a febbraio, delfini e balene.

Denis Island
Scoperta nel 1773, Denis non ha dimensioni considerevoli essendo larga 1,7 km e lunga appena due. Gode di un clima estremamente piacevole, che resta stabile più o meno alle stesse temperature di 25 gradi circa per tutto l’anno. Si trova a 100 km da Mahè, dispone di un piccolo aeroporto ed è una delle isole più esclusive. Una vera bomboniera, che nonostante appartenga ad un facoltoso personaggio francese, resta comunque aperta al turismo, decisamente selezionato. Decisamente sprovvista di luoghi di cultura, Denis Island si annoverata tra i pochi luoghi davvero incantati di tutto il globo.

Silhouette Island
È un’isola grande, montuosa e ricoperta da una ricca e generosa vegetazione, caratterizzata dalla foresta primaria. Situata a nord di Mahé, da cui dista un’ora e trenta circa di barca, Silhouette è un’isola felice: rappresenta la realizzazione dei sogni ad occhi aperti di ogni viaggiatore, a metà tra l’avventura e la leggenda, poichè si narra che qui il pirata houdoul avrebbe sotterrato il suo tesoro. Qui è possibile incontrare le mitiche tartarughe e vivere un’esperienza lontana da tutto.

Desroches Island
È un’isola completamente corallina di 6 km di lunghezza e 1km di larghezza, posta nell’arcipelago delle amirantes a 240 km a sud ovest di Mahé ed a 45 minuti di volo dalla capitale. La pista d’atterraggio, che copre tutta la larghezza dell’isola, è a 200 metri dall’unico resort. Si tratta di un’isola dal carattere unico: la pienezza totale, la calma assoluta, disturbata soltanto dal rumore delle onde e dal canto degli uccelli, permette di sentirsi come il naufrago Robinson sull’isola. Lagune turchesi, coralli e ben 14 km di spiaggia di fine sabbia bianca, su cui si riflettono soltanto il sole e le ombre delle palme da cocco.

Fregate Island
“Appartata, ma non fuori dal mondo. Preziosa, ma non inaccessibile. Fragile, ma non intoccabile”: così si definisce quest’isola privata, raggiungibile con un volo da Mahe della durata di circa 15 minuti. Si distingue grazie ad una prorompente bellezza naturale, un’oasi di pace fatta di lussureggianti interni tropicali e natura regale, contornata da sette meravigliose spiagge, ciascuna di finissima sabbia bianca, sulle quali vegliano giganteschi ed iconici massi di granito dolcemente smussati dal tempo. La preservazione, la tutela e il nutrimento della sua flora e fauna uniche al mondo, è la principale ragion d’essere di Frégate Island, insieme a lusso d’eccezione ed assoluta esclusività.

North Island
Si trova a 15 minuti a nord di Mahé, ed è uno dei luoghi più esclusivi al mondo: spiagge lunghissime e un mare dai colori cangianti e spettacolari, tartarughe giganti e vegetazione fitta e lussureggiante. L’isola ospita un unico resort, spesso distintosi con riconoscimenti mondiali e per questo meta di personaggi del jet-set internazionale.

Non perderti i prossimi viaggi!
Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter


Guarda gli ultimi invii


  E-mail:*
  
  Nome:*
  
  Cognome:*
  
  Regione:*
  
Trattamento dei dati personali
    Confermado l’iscrizione da il consenso esplicito per ricevere comunicazioni di marketing da ClupViaggi S.r.l.. Questa autorizzazione è valida per l’invio via e-mail, newsletter, di comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi. È possibile annullare l’iscrizione in qualsiasi momento utilizzando il link incluso in ogni e-mail o tramite il sito www.clupviaggi.it cliccando sul link RIMUOVETE IL MIO INDIRIZZO.
    ClupViaggi in qualitá di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 che i Suoi dati saranno trattati con le modalità previste (art. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR). Per maggiori dettagli leggere l’informativa sulla privacy
Ho preso visione ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


  E-mail da rimuovere:*