Logo ClupViaggi S.r.l.

I parchi del Kwa-Zulu Natal

Hluhluwe-Umfolozi Game Reserve
Fondata nel 1895, si tratta di un grande parco che si estende per oltre 96.000 ettari e nato dalla fusione di due differenti riserve divise da un corridoio. E’ incredibilmente panoramico, con colline ricoperte di acacie; il nord del parco è più aspro e montuoso e ricoperto da boschi e praterie mentre la parte sud e sud-orientale è più ondulata e con un bush che si estende per grandi spazi. il parco ospita una immensa diversità di fora e di fauna ed è famoso per l’attività di conservazione della più abbondante popolazione al mondo di rinoceronti bianchi e neri. Oltre ai safari organizzati dal Parco, ci sono diversi sentieri per le auto, ideali per coloro che desiderano effettuare il self-drive autonomamente. Essendo la patria dei rinoceronti, ospita oltre 1.600 rinoceronti bianchi e circa 370 rinoceronti neri: è un numero impressionante, il che signifca che è certo vederne almeno uno di entrambe le specie. Contiene anche il resto dei “big-fve” e quindi bufali, elefanti, leoni e leopardi, così come altre specie tra cui gnu, zebre, giraffe, waterbuck, nyala, kudu, bushbuck, facoceri, ghepardi, iene, sciacalli ed oltre 24.000 impala. È possibile avere qualche incontro ravvicinato con gli elefanti, che spesso attraversano la strada proprio davanti al vostro veicolo; oltre 300 le specie di uccelli registrate. L’unica sistemazione all’interno del Parco è il grazioso Hilltop Rest Camp, a gestione statale.

iSimangaliso National Park
Patrimonio Unesco dal 1999, si trova lungo la costa orientale del KwaZulu-Natal ed è la terza più grande area protetta del Sudafrica: si estende per 280 chilometri lungo la costa bagnata dall’oceano Indiano, dal confine con il Mozambico a nord fno all’estuario del Santa Lucia a sud, ed è costituito da oltre 3.280 chilometri quadrati di un incontaminato ecosistema. Il Parco racchiude la riserva di Santa Lucia, il parco di False Bay, la riserva marina di Santa Lucia, il parco nazionale di Sodwana Bay, la riserva marina di Maputaland, Cape vidal, Ozabeni, Mfabeni, l’area selvaggia di Tewate e la riserva di Mkuze. In precedenza il parco era noto con il nome di Greater St. Lucia Wetland Park, ma è stato rinominato dal 1º novembre 2007; il termine ‘iSimangaliso’ in lingua zulu signifca ‘una meraviglia’. Essendo un grande estuario marino, l’iSimangaliso Wetland Park ospita diverse specie animali che rispecchiano la concentrazione di differenti ecosistemi creati dalla variazioni di salinità da stagione a stagione, anno per anno e tra un punto e l’altro del parco. L’estuario è il più grande dell’Africa e vanta, tra le altre attrazioni, le più vaste dune forestali che raggiungono i 180 metri di altezza. Le paludi lungo le rive del lago vengono riempite dall’acqua che fltra tra le dune, creando un rifugio per le forme di vita marine abituate all’acqua dolce quando la salinità è troppo alta. il parco è composto da cinque ecosistemi, totalmente indipendenti l’uno dall’altro, ma che si integrano a vicenda e che includono quello marino con barriere coralline, canyon sottomarini e lunghe spiagge sabbiose; quello lacustre e quello di prati, paludi e foreste. Meno conosciuto di altri parchi africani quali il Kruger National Park, il St. Lucia ospita più specie e, per alcune di queste, l’habitat presente è l’ideale. Pellicani dalla schiena bianca e dalla schiena rosa, fenicotteri maggiori e minori, aquile pescatrici del Madagascar e altre 530 specie di uccelli. È presente anche la più grande colonia di ippopotami dei parchi sudafricani, mentre gli elefanti vennero introdotti nel 2001; due le specie di tartarughe marine che utilizzano le spiagge come deposito per le uova, oltre alla migrazione delle megattere che passa davanti a queste coste.

Sodwana Bay, Maputaland, St. Lucia, Cape Vidal
Rinomata per le attività di pesca sportiva, immersioni subacquee e snorkeling, Sodwana Bay National Park si trova lungo la Elephant Coast nel KwaZulu-Natal, all’interno dell’iSimangaliso Wetland Park. Le riserve marine di Santa Lucia e quella del Maputaland sono collegate tra loro per formare una superfcie continua protetta ed all’interno del Maputaland si trova a sua volta Kosi Bay, dove vivono la tartaruga liuto, lo squalo balena, la più piccola antilope (Suni) e numerosi delfni; si trova inoltre il maggiore lago del Sudafrica, Lake Sibaya , che ospita diverse specie di crostacei e di molluschi,oltre a varani, pitoni, coccodrilli, ippopotami e manguste.

Mkhuze Game Reserve
Un luogo di grande bellezza e contrasti elevati, Mkhuze è riconosciuta come un santuario tra gli ornitologi con oltre 420 specie di uccelli. Le curve del fiume sono incorniciate dalla foresta e sorprendente è la varietà degli habitat naturali: paludi e foreste pluviali, colline, praterie. Mkuze è dominata dalla Ghost Mountain, in precedenza un campo di battaglia storica che vide per protagonisti i fieri Zulu e per questo si crede che questa montagna sia la tomba dei guerrieri, caduti durante scontri feroci e cruenti. Grazie alla sua forma simile alla sagoma di una testa, si crede che la montagna sia teatro di attività paranormali.


LODGE

Hluhluwe River Lodge
A breve distanza dall’ingresso del parco Hluhluwe-Umfolozi, è una piccola e graziosa struttura che offre comfort, ottimo servizio e cucina eccellente. Offre una serie di innumerevoli attività, tra cui safari a bordo di jeep scoperte, arrampicate, uscite a cavallo, in mountain bike, in quad e molto altro: è perfetto per i viaggiatori in cerca dell’avventura.

Thanda Private Game reserve
Thanda, che nella lingua zulu signifca “amore”, è l’espressione della magica unione della cultura Zulu, della vita naturale e dell’esclusività. Vincitore del titolo “Africa’s Leading Luxury Villa” secondo il World Travel Awards del 2011, è la sistemazione ideale per le coppie in viaggio di nozze.

Rocktail Beach Camp
Si tratta di un magnifico campo immerso nella lussureggiante foresta costiera del Maputaland, che copre le antiche dune di sabbia che caratterizzano questo tratto di costa del KwaZulu-Natal. La spiaggia dista solo 20 minuti di camminata dal campo: è conosciuta a livello mondiale come punto di partenza per immersioni e snorkeling in acque incontaminate. Il campo si raggiunge dopo aver percorso un tratto di strada sterrata di circa mezz’ora; è dunque necessario l’ uso di un veicolo 4x4 e nel caso il viaggiatore ne sia sprovvisto, lo staff del campo effettua il trasferimento dopo aver consentito il parcheggio del veicolo in una apposita area. E' composto da 17 camere tutte con bagno privato, doccia interna e ventilatori a soffitto. Una di queste, da cui è possibile ammirare una splendida vista sul mare, la foresta e le dune, è dedicata alle coppie in viaggio di nozze. Rocktail Bay offre un soggiorno unico anche per chi pratica immersioni: le attività avvengono all'interno di una riserva dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, accessibile solo agli ospiti
del lodge.

Thonga Beach Lodge
Lungo la costa del Maputaland, dispone di 24 lussuosi chalet dislocati nella foresta costiera a breve distanza dall’oceano. Ideale per lo snorkelling, lo scuba-diving e per osservare le tartarughe che ogni anno depongono le uova lungo la spiaggia bianca; interessante anche la proposta di avvicinarsi ad un villaggio Tsonga, per scoprire le tradizioni locali.

Phinda Game Reserve
Posizionata all’interno del Maputaland, è considerata una delle sette meraviglie del mondo. Sorge su 17.500 ettari di territorio, ospitando sette differenti ecosistemi naturali tra cui la foresta cresciuta su antiche dune fossili, resti di ere geologiche passate. Phinda ha sviluppato un concetto di turismo sostenibile che ha investito sulle comunità locali coinvolgendole nelle iniziative di conservazione e di ecoturismo: per questo Phinda Game Reserve è stata insignita di molti premi e riconoscimenti nazionali e internazionali. La riserva ospita ghepardi, leoni, rinoceronti bianchi e neri, elefanti, antilopi, ippopotami, leopardi, nyala, impala, giraffe, coccodrilli, ippopotami e, lungo le vicine coste dell’oceano Indiano, una straordinaria varietà di pesci e di coralli. Phinda Private game Reserve dispone di cinque lodges e di una villa, situati rispettivamente in regioni che presentano caratteristiche ambientali ed ecosistemi distinti: Phinda Forest lodge, Phinda Mountain lodge, Phinda Rock lodge, Phinda Zuka lodge, Phinda Vlei lodge e Phinda Getty House.

LifeGate Trees
Non perderti i prossimi viaggi!
Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter


Guarda gli ultimi invii


  E-mail:*
  
  Nome:*
  
  Cognome:*
  
  Regione:*
  
Trattamento dei dati personali
    Confermado l’iscrizione da il consenso esplicito per ricevere comunicazioni di marketing da ClupViaggi S.r.l.. Questa autorizzazione è valida per l’invio via e-mail, newsletter, di comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi. È possibile annullare l’iscrizione in qualsiasi momento utilizzando il link incluso in ogni e-mail o tramite il sito www.clupviaggi.it cliccando sul link RIMUOVETE IL MIO INDIRIZZO.
    ClupViaggi in qualitá di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 che i Suoi dati saranno trattati con le modalità previste (art. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR). Per maggiori dettagli leggere l’informativa sulla privacy
Ho preso visione ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


  E-mail da rimuovere:*