Logo ClupViaggi S.r.l.

Madagascar Explore

Madagascar Explore
Mappa itinerario Madagascar Explore

14 giorni - 13 notti

Antananarivo / Andasibe / Antsirabe / Ranomafana / Fianarantsoa / Isalo / Anakao / Antananarivo

Un viaggio attraverso gli altopiani, per arrivare alla città dell´acqua, con la visita nei parchi e nelle riserve, circondati da fauna e flora endemiche, alla scoperta delle formazioni rocciose modellate dai venti dell´Isalo, per finire con un soggiorno balneare ad Anakao.

Tipo di viaggio: Individuale
Costo per persona: su richiesta 
Validità tariffa: 
Il costo include

    Sistemazione in camera doppia in alberghi 4* locali (corrispondenti a una nostra categoria turistica)

    Pensione completa durante il tour; mezza pensione durante il soggiorno a Anakao

    Tutti i trasferimenti da/per gli aeroporti e porti con automezzo privato e autista

    Trasferimento in barca per/da Anakao.

    Automezzo privato climatizzato con autista francofono per tutti gli spostamenti durante il tour.

    Entrate nei parchi e riserve previste dal programma

    Guide locali e rangers nei parchi e riserve

    Escursioni menzionate nel programma Tasse alberghiere e locali

Itinerario

1° Antananarivo
Arrivo a Antananarivo, disbrigo delle formalità d’ingresso, incontro con l’assistente locale e trasferimento in hotel. Pernottamento in albergo.

2° Antananarivo - Andasibe
Km 150- Circa 3/4 ore di percorso (strada asfaltata)
Prima colazione e partenza per la scoperta dell’Antsiraka attraversando paesaggi e piccoli villaggi tradizionali della etnia Merina, fatti di case in mattoni rossi. Sosta a Marozevo, visita alla piccola riserva di "Madagascar Exotic" o "Peyrieras", per avere la possibilità ammirare cameleonti, coccodrilli, serpenti, farfalle, e pipistrelli. Proseguimento per Andasibe. Tour nella riserva privata di Vakona per vedere il famoso "Cryptocropta ferox" e gli uccelli dell'est, per poi avere il primo contatto con i simpatici lemuri.

3° Andasibe - Antsirabe
Km 320- Circa 6 ore di percorso (strada asfaltata)
Visita al parco d’Analamazaotra. Alla ricerca del più grande lemure del Madagascar, chiamato Indri. Questo animale, chiamato anche "Babakoto" emette un urlo molto caratteristico, udibile a chilometri di distanza. All’interno del parco vivono altre specie di lemuri diurni e notturni e molte specie di uccelli e di rettili. Nella foresta umida tropicale e pluviale c’è una flora lussureggiante con piante come il Ravinala "albero del viaggiatore" ed il Vakona. Sempre all’interno della foresta più di 100 specie di orchidee selvagge anch’esse endemiche. Dopo la visita di due ore, ritorno ad Antananarivo. Dopo pranzo, partenza per Antsirabe passando per Ambatolampy. Si visiterà anche un laboratorio artigianale di pentole e marmitte a conduzione famigliare. Antsirabe è in tipico stile malgascio, con gli stretti vicoletti e il gran mercato. Cena e pernottamento in albergo.

4° Antsirabe - Ambositra - Ranomafana
Km 260 ­ circa 6/7 ore di percorso (strada asfaltata)
Visita a Antsirabe « La ville d’eau », importante centro agricolo e industriale. Si potrà visitare un atelier per vedere la lavorazione del corno di Zebù e una manifattura di giocattoli in miniatura. Partenza per Ambositra (capitale della lavorazione del legno) che si raggiunge attraversando paesaggi ed altopiani dalle magnifiche risaie terrazzate (originarie dell’estremo oriente). La sosta ad Ambositra consente la visita a qualche atelier Zafimaniry. Proseguimento per Ambohimahasoa con sosta al ristorante rurale Imanasoavahiny « Fait du bien aux visiteurs ». Pranzo tradizionale di cucina malgascia; durante il pranzo canti e balli di musica locale Hira gasy, caratteristica delle etnie Merina e Betsileo. Dopo pranzo partenza per Ranomafana, arrivo verso sera per il pernottamento e la cena presso l'albergo.

5° Ranomafana - Fianarantsoa
Km 60 ­ circa 1:30 ore di percorso (strada asfaltata)
Partenza per la visita al Parco Nazionale di Ranomafana. Il nome di questo Parco è riconducibile alle sorgenti termali della regione, poichè "Ranomafana" significa "acqua calda" in malgascio. Tra i 600 metri e 1.400 metri di altitudine con una superficie di 41.600 ettari, il parco è stato inaugurato nel maggio del 1991, allo scopo di preservare la foresta pluviale, con specie di piante come le orchidee Bulbophyllum. Il parco ospita inoltre una fauna molto ricca e ancora poco conosciuta, come: il rarissimo lemure "Hapalemur Aureus", identificato solamente nel 1987; le specie notturne del lemure « Aye Aye »; una moltitudine di uccelli, di farfalle, di ragni, di insetti e di invertebrati.
Cascate, ruscelli e rilievi accidentati rendono unica la conformazione di questo parco naturale. L’endemicità della sua fauna e flora attira molti ricercatori stranieri soprattutto di nazionalità americana che hanno creato il centro di ricerca Valbio. Il parco è attraversato dal fiume Namorona e abitato dall’etnia dei Tanala, conosciuti per la loro abilità nel produrre il miele e la loro particolare agricoltura chiamata Tavy. Durante la vista del Parco si potranno scegliere diversi tipi di circuiti. Le visite saranno obbligatoriamente accompagnate da guide locali e ranger. Il parco è visitabile tutto l’anno, preferibilmente durante la stagione secca da maggio a settembre. Dopo la visita rientro in hotel per il pranzo e, nel pomeriggio, partenza per Fianarantsoa. All’arrivo, breve visita della vecchia città alta di Fianarantsoa. Cena e pernottamento in albergo.

6° Fianarantsoa - Isalo
Km 310 ­ circa 6/7 ore di percorso (strada asfaltata)
Dopo la prima colazione, partenza per Ambalavao, centro famoso per la fabbricazione artigianale della carta di antaimoro, prodotta con la scorza dell’avoha (papiro) macerata, lavorata e decorata da fiori naturali. Ambalavao è conosciuta anche per il famoso « Mercato degli Zebù » che si svolge ogni mercoledì, il mercato di bestiame più importante del Madagascar. Proseguendo la discesa verso sud, si sosterà presso la foresta di Anja che consente di conoscere un’importante colonia di Lemuri Makis. Sarà possibile scoprire anche camaleonti e altri rettili del Madagascar. Pranzo al ristorante “Bougainvillées”. Proseguimento verso Ranohira, attraversando il plateau dell’Horombe. Sistemazione presso l'albergo per cena e pernottamento.

7° Isalo
Partenza per la visita del parco dell’Isalo attraverso il magnifico circuito Namazaha, con sosta alla piscina naturale formata da un piccolo corso d’acqua che scorga dalle rocce e circondata da piante acquatiche Pandanus e da palme lussureggianti (5/6 ore di trekking); Isalo è la massima rappresentazione delle ricchezze paesaggistiche del Madagascar. Si tratta di un magnifico paesaggio roccioso risalente all'epoca giurassica. Vi si trovano profondi canyon, come quello dei Maki e quello dei Topi che formano ambientazioni suggestive. Per queste sue caratteristiche, l’Isalo è stato ribattezzato il «Colorado Malgascio» e sono stati organizzati splendidi itinerari che consentono la visita alla piscina naturale, alle cascate delle ninfee... Isalo, dichiarato Parco Nazionale con la convenzione dell’UNESCO nel 1962, copre una superficie di 80.000 ettari. Localizzato tra i 500 metri e i 1.200 metri di altitudine sopra il livello del mare, e’ un massiccio granitico che offre la vista di un uniforme rilievo in mezzo ad una prateria assomigliante la savana Africana. Una ricca flora condivide il territorio con i lemuri: lemure Fulvus, Propitheque, il Verreaux, piccoli rettili, camaleonti, gechi, e una grande varietà di insetti. Il parco contiene anche numerosi luoghi sacri degli abitanti locali, i Bara, che seppelliscono i loro morti nelle grotte dei canyon. Possibile incontro con il Lemur Fulvus Rufus, osservazione dei Pachypodium rosolatum « Baobab nano » di 50 a 60 cm che nel periodo della fioritura si ricoprono di fiori straordinariamente gialli. Pranzo al sacco durante l'escursione. A fine pomeriggio, appuntamento con il tramonto del sole alla “finestra dell’Isalo”, insolita formazione rocciosa dalla quale si potrà ammirare uno splendido tramonto. Rientro all’albergo per cena e pernottamento.

8° Isalo - Toliary(245Km) - Anakao
km 250 ­ circa 4/5 ore di percorso (strada asfaltata) ­ Trasferimento in barca in circa 45 minuti.
Partenza verso sud attraversando Ilakaka, terra di ricercatori di zaffiri, percorrendo il paesaggio tipico del Sud malgascio: vegetazione arida, baobab, e foresta spinosa. La diverse forme d’Alo Alo, steli funerari in legno scolpiti artisticamente, abbelliscono le sepolture Sakalava, Mahafaly, Antandroy ricoperte di pitture  appariscenti.
Arrivo al porto di Tulear, imbarco e trasferimento a Anakao. Sistemazione in lodge in riva al mare.

9° - 11° Anakao
Soggiorno balneare presso l'Anakao Ocean Lodge.

12° Antananarivo
Accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

13° Antananarivo
Partenza per la visita della città il cui nome originario era Analamanga (foresta blu), comunemente chiamata anche "La città dei Mille", nome attribuito dopo la conquista e la difesa di mille guerrieri. Fondata agli inizi del XVII secolo ed abitata dalla Etnia Merina, che in Malgascio significa "coloro che abitano sugli altopiani", la città è disposta su 12 colline sacre, ad un’altezza che varia tra i 1.200 mt. e 1.500 mt.
Antananarivo conta circa 1.600.000 abitanti, disseminati tra innumerevoli quartieri tipici e tra loro molto differenti, percorsi da molteplici stradine e viottoli disseminati da piccoli mercati locali. La visita comprende anche il Palazzo della Regina "Rova", ora in restauro, il grande boulevard dell’Indipendenza "l’esplanade di Analakely" con la sua tipica stazione ferroviaria, il grazioso mercatino dei fiori di Anosy, senza dimenticare il tipico mercato della Digue, che espone una grande varietà di prodotti artigianali delle varie regioni dell’isola.

14° Antananarivo
Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

LifeGate Trees
Non perderti i prossimi viaggi!
Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter


Guarda gli ultimi invii


  E-mail:*
  
  Nome:*
  
  Cognome:*
  
  Regione:*
  
Trattamento dei dati personali
    Confermado l’iscrizione da il consenso esplicito per ricevere comunicazioni di marketing da ClupViaggi S.r.l.. Questa autorizzazione è valida per l’invio via e-mail, newsletter, di comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi. È possibile annullare l’iscrizione in qualsiasi momento utilizzando il link incluso in ogni e-mail o tramite il sito www.clupviaggi.it cliccando sul link RIMUOVETE IL MIO INDIRIZZO.
    ClupViaggi in qualitá di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 che i Suoi dati saranno trattati con le modalità previste (art. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR). Per maggiori dettagli leggere l’informativa sulla privacy
Ho preso visione ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


  E-mail da rimuovere:*