Logo ClupViaggi S.r.l.

Cambogia, tra templi e natura

Cambogia, tra templi e natura

15 giorni - 14 notti

Phnom Pehn / Koh Trong / Kompong Thom / Siem Reap / Battambang / Phnom Pehn

Un viaggio all'insegna del rispetto per l'ambiente e della partecipazione a eventi sociali sostenibili, con uno sguardo alle meraviglie che offre questa ricca terra. Un’icona del sud-est asiatico: l’antico tempio di Angkor Wat, gioiello archeologico della Cambogia iscritto dall’Unesco nella lista dei patrimoni dell’Umanità. Avremo la possibilità di scoprirlo e di visitare tante altre meraviglie della cultura Khmer nel viaggio di 12 giorni in collaborazione con LifeGate Experience.
Insieme alle guide locali ci addentreremo nei paesaggi cambogiani, visiteremo campi e botteghe artigiane, assaggeremo la cucina del posto, prenderemo perfino parte attiva ad alcuni progetti organizzati dalle ONG presenti nel paese. Un’esperienza da non perdere, tra cultura, storia e natura.

Tipo di viaggio: Gruppo
Costo per persona: da € 2.462
Validità tariffa: 
Annotazioni: Prenotazione entro 25 Settembre 2018 Minimo 10 persone
Partenze

    24 Novembre 2018

Il costo include

    Sistemazione in camera doppia con pensione completa. I pasti sono con menù fisso e organizzati presso ristoranti/alberghi come da programma

    Tutti i trasferimenti con automezzo privato con autista e aria condizionata

    Assistenza di guide locali in italiano e ingressi

    Visite, escursioni e esperienze come da programma 

    Volo di linea Qatar Airwayas Milano/Phnom Penh/Milano (via Doha ) in classe economica, franchigia bagaglio 30 kg

    40,00 euro  a persona per compensare l’impatto ambientale generato dalla mobilità del proprio viaggio aereo dall’Italia a Delhi,  compresi i trasferimenti interni tramite il progetto Impatto Zero® di LifeGate.

Il costo non include

    Tasse aeroportuali, euro 323,00 soggette a adeguamenti

    Assicurazione medica e annullamento, da euro 103,00

    Visto Cambogia da ottenere on line prima della partenza usd 30; con compilazione assistita € 40

    Cena del 6 Dicembre e pranzo del 7 Dicembre

    Mance-si suggerisce un importo di euro 70 per persona da suddividere fra guide locali, autista e aiuto autista, ristoranti e facchini 

    Tutto quanto non espressamente indicato

Itinerario

Voli

24 Novembre   Qatar QR 128     Milano Malpensa - Doha      1605 - 0005

25 Novembre   Qatar QR 970     Doha - Phnom Pehn            0200 - 1530

7 Divembre      Qatar QR 971     Phnom Pehn - Doha            1710 - 0020

8 Dicembre      Qatar QR 127     Doha - Milano Malpensa     0735 - 1220   

24 Novembre Milano - Phnom Pehn

Partenza con voli di linea Qatar Airways  in  classe economica, cambio di aeromobile a  Doha. Pasti e pernottamento a bordo

25 Novembre Phnom Penh

Arrivo in aeroporto, disbrigo delle formalità di ingresso e incontro con la guida locale. Trasferimento in albergo  e sistemazione. All’arrivo avrete modo di diventare immediatamente protagonisti del progetto Refill not Landfill che mira all’abolizione delle bottiglie di plastica che tanto inquinano la nostra terra.  Vi verrà consegnata una bottiglia in alluminio  che verrà utilizzata nel corso del viaggio per la vostra provvista d’acqua sicura e che potrete riempire ogni  volta che lo desidererete  nelle numerose “stazioni” dislocate lungo il percorso, nonché su quella a vostra disposizione sul vostro mezzo di trasporto.

26 Novembre Phnom Penh – Kompong Cham – Kratie – Koh Trong

Partenza in direzione nord-est per raggiungere la cittadina di Kratie e passando attraverso la provincia  di Kampong Cham. All’arrivo a Kratie, visita di questa piccola città situata sulle rive del Mekong che conserva alcune antiche dimore del periodo coloniale. Si attraversa poi il fiume Mekong con un traghetto locale per raggiungere la piccola isola di Koh Trong. Dopo la sistemazione in albergo, sarà possibile fare una passeggiata in autonomia per esplorare i dintorni: nessuna auto rumorosa, atmosfera molto  tranquilla, locali estremamemte ospitali, pescatori indaffarati, frutteti lussureggianti – un vero paradiso naturale

27 Novembre Alla scoperta dell’isola di Koh Trong  e dei delfini del Mekong

Koh Trong è una piccola isola nel fiume Mekong, caratterizzata da spiagge dalla sabbia; la giornata è dedicata alla sua scoperta  con un percorso in bicicletta. Durante questa escursione, potrete scoprire da vicino la vita quotidiana dei locali, pedalando con entusiasmo lungo un sentiero di 9 chilometri che segue il perimetro delll’isola e si addentra dove possibile. Costruito dagli abitanti di Koh Trong, questo percorso vi consentirà di osservare da vicino tutto  quello che  che questa incantevole isola ha da offrire. Il sentiero è ottimale per essere percorso in bicicletta, ma qualora lo desideriate, potrete scoprire l’isola a piedi o su un carro trainato da buoi o da cavalli. Dopo aver  scoperto l’isola, preparatevi a conoscere da vicino il raro delfino di fiume che si trova nel Mekong,  in pericolo di estinzione. Inoltratevi tra la fitta vegetazione lungo le sponde del fiume, prima di salire a bordo di una imbarcazione locale che vi condurrà in un punto adeguato e spegnerà il motore, per consentire a questi rari mammiferi di avvicinarsi indisturbati. I delfini si contraddistinguono per il colore chiaro, la lunghezza di circa 2 metri e  il peculiare verso che producono emergendo dalle acque del fiume ed a scorgerli prima che guizzino nuovamente sott’acqua.  Rientro a Koh Trong per il pernottamento

28 Novembre Koh Trong – Kratie – Kompong Cham – Kompong Thom

Rientro in traghetto a Kratie e proseguimento per Kompong Cham, una delle province più popolate della Cambogia. Prima di arrivare a Kompong Cham, visiterete le colline di Phnom Proh e di Phnom Srey, il tempio di Wat Nokhor (del XII secolo), per poi fare una passeggiata nella città coloniale con il suo stupendo mercato.  Proseguimento per Kompong Thom, sosta al tempio di Kuha Nokor e ai laboratori di scultura in pietra. Arrivo a Kompong Thom verso la fine del pomeriggio.

29 Novembre Kompong Thom – Kompong Kleang – Siem Reap

Visita ai magnifici resti del tempio di Sambor Prei Kuk (sito Unesco), l’antica capitale del Regno pre-angkoriano Chenla;proseguimento per il villaggio galleggiante  di Kampong Khleang. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda del livello dell’acqua, potrete osservare  case su  palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio, e che scoprirete  con un percorso in barca a motore. Arrivo a Siem Reap nel tardo pomeriggio.

30 Novembre Siem Reap, Angkor Wat – Banteay Srei – Ta Prohm in tuk tuk

La giornata è dedicata alla scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell'Umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112–1152) in onore della divinità indu Vishnu

Pranzo in una casa tradizionale in legno, con mobili e decorazioni realizzati con materiali locali e circondata da un grande giardino. La casa si raggiunge a piedi in circa 10 minuti da Srah Srang Baray, un grande bacino idrico situato nella zona del complesso di Angkor, che serviva come bagno reale durante l’impero Khmer.La casa offre un'atmosfera autentica  per l’ambientazione e il cibo tradizionale che viene offerto.
Nel pomeriggio visiterete il tempio di Banteay Srei, considerato uno dei gioielli dell'arte khmer: costruito nel X secolo; questo piccolo tempio d'arenaria rosa, il cui nome significa “Cittadella delle donne", contiene sculture ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all'inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara – ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile –  che tentò di trafugare, poi restituite alla comunità nel 1923.
Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avrete modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell'atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. In serata un’ interessante performance  a cura di  Phare Ponleu Selpak, una ONG fondata nel 1994 per offrire una formazione artistica ai più poveri giovani cambogiani. Lo spettacolo dà una visione d’insieme sulla storia e sulla cultura del Paese; le esibizioni, effettuate con professionalità da talentuosi giovani artisti, vi trasmetteranno energie positive e vi mostreranno un volto vivo e dinamico della Cambogia. Lo scopo di ogni performance è di dare ai viaggiatori un’idea della presente situazione artistica ed al contempo di rivelare una parte della storia Khmer. Alcuni show vi trascineranno nell’epoca dei Khmer Rossi, altri si concentrano sulle problematiche attuali della società khmer. Ognuno a modo suo, vale la pena di essere apprezzato!

1 Dicembre Siem Reap, Giornata con l'ONG Water for Cambodia

Ancora oggi più del 50% della popolazione rurale della Cambogia non ha accesso all’acqua potabile. L’utilizzo dei pozzi aumenta il rischio di malattie ed epidemie, rendendo vulnerabile la popolazione dei villaggi. Rimboccatevi le maniche per lavorare per una buona causa fianco a fianco con questa Organizzazione No Profit, incontrando le famiglie locali e scoprendo la loro vita quotidiana. Iniziate l’attività presso l’ufficio dell’organizzazione “Water for Cambodia”, dove vi verranno presentati il lavoro e gli obiettivi dell’ONG. “Water for Cambodia” produce ed installa biofiltri a sabbia che purificano l’acqua direttamente dalle fonti contaminate. Vi dirigerete poi verso l’aperta campagna per contribuire all’installazione di tali filtri. Divisi in gruppi di cinque, inizierete a pulire le pietre e la sabbia che verranno inserite nel filtro. Dopo aver installato il filtro, potrete scrivere il vosro nome, per lasciare un ricordo indelebile del vostro supporto. Scambiate i ruoli con gli altri gruppi e raggiungete un’abitazione locale per prendere parte ad un'altra fase dell’installazione dei filtri. Ogni filtro che contribuirete a installare produrrà 20 litri di acqua potabile ogni 20 minuti, il che permetterà alle famiglie di vivere una vita più sana. Durante l’attività potrete scoprire di più in merito a questo problema ancora diffuso,  sullì ONG e sul suo lavoro e potrete contribuire a migliorare lo standard di vita delle comunità locali, fornendo loro accesso all’acqua potabile.

2 Dicembre Siem Reap – Esplorazione di risaie e campi di loto in e-bike

Dopo aver testato l’attrezzatura, partite dal vostro hotel e imboccate un sentiero nascosto che vi condurrà lontano dalla frenesia di Siem Reap. Pedalate tra le verdeggianti risaie fino a raggiungere il tempio di Athvea. Continuerete poi lungo un sentiero dalla terra rosso acceso, che si snoda tra risaie e campi di loto. Preparatevi a scoprire la bellezza e la genuinità della campagna cambogiana, con i suoi piccoli villaggi e le slanciate palme da zucchero che la incorniciano. Raggiunto il monte Phnom Krom (opzionale: necessario il pass d‘entrata per Angkor) potrete decidere se raggiungere la cima in bicicletta o percorrendo la scalinata. Sulla sommità si erge un piccolo tempio. Godetevi il panorama mozzafiato offerto dalla posizione privilegiata: ammirate la bellezza del paesaggio e dell’ampio Lago Tonle Sap. Sulla via del ritorno, farete una pausa per il pranzo presso un ristorante locale. Un’esperienza autentica e ricca di emozioni vi attende! Farete ritorno a Siem Reap nel tardo pomeriggio. Il percorso in bicicletta è di circa  36 chilometri

3 Dicembre Siemreap – Battambang

Partenza da Siem Reap per Battambang attraverso i paesaggi caratteristici delle risaie, della campagna cambogiana e delle case tradizionali. Lungo il percorso, a una decina di chilometri da Siem Reap, scoprirete tutte le tappe del lavoro tradizionale della seta: dall'allevamento dei bachi, alla tessitura, arrivando alla creazione del tessuto e alla tintura. Visiterete anche un’associazione di scultori della pietra,  dove potrete osservare il loro lavoro. All’arrivo a Battambag, visita della città, del mercato e delle case in stile coloniale lungo il fiume Sangker.

4 Dicembre Battambang

La giornata  prevede un il percorso fuori dai sentieri battuti, per osservare la vita contadina degli abitanti dei villaggi e scoprire la Cambogia più autentica e meno conosciuta.  Si inizia con l’antica pagoda Wat Balat, che si erge a circa 3 chilometri dal centro città. Da qui, mettetevi comodi a bordo di un tuk tuk e preparatevi ad avventurarvi su sentieri poco battuti e a entrare in sintonia con gli abitanti dei villaggi. Lungo il percorso che costeggia un  fiumiciattolo, avrete la fortuna di osservare abitazioni tradizionali immutate da generazioni, verdeggianti risaie, lavorazioni artigianali peculiari e molto altro ancora. Prendete parte alla vita quotidiana dei locali ed immergetevi nella loro routine mentre si accingono a forgiare coltelli, preparare il riso e la pasta di pesce, prahok, uno degli alimenti base della cucina cambogiana. Preparatevi a vivere un’esperienza indimenticabile, accompagnati dalle risate di bambini curiosi, che salutano da lontano. Sarà una gioia per voi ricambiare il saluto con un sorriso. Pranzo presso una famiglia cambogiana per scoprire le tradizioni culinarie del Paese; sarà possibile comunicare parzialmente.  La nonna, le  figlie ed i loro mariti vi attendono con gioia presso la loro abitazione, nel bel mezzo di un giardino ben curato. Le due giovani donne sono entrambe insegnanti di lingua Khmer presso scuole locali e comprendono e parlano un inglese basilare e un po’ di francese. Nel pomeriggio, viaggerete lungo una strada che costeggia il fiume e le coltivazioni di arance,  fino a raggiungere Prasat Banon, un tempio eretto tra il XII ed il XIII secolo sulla cima di un’altura. Una scalinata vi condurrà fino alla sommità, da dove potrete godervi il paesaggio circostante.  Rientro a Battambag per la fine della giornata.

5 Dicembre Battambang – Phnom Penh

Rientro a Phnom Penh ; lungo il percorso  sono possibili varie soste, fra  cui  Pursat, rinomato per le sue cave di marmo: potrete assistere all’abile lavoro degli artigiani, che danno vita a eleganti sculture da blocchi di marmo grezzo. Continuerete poi la vostra visita con il villaggio di Kampong Chhnang: situato alla bocca del maestoso Lago Tonle Sap. Sul lago, potrete ammirare numerosi villaggi galleggianti. Il nome Kompong Chhnang, “porto delle ceramiche”, rivela l’importanza della lavorazione della terracotta per l’economia dei villaggi. Cogliete l’opportunità per scoprire come la vita dei locali ruoti attorno a quest’attività fondamentale. Alcuni chilometri prima di raggiungere la capitale, potrete arrampicarvi sulla cima della collina di Oudong, attuale luogo di pellegrinaggio ed antica capitale del regno della Cambogia. Una volta raggiunta la cima, respirate a pieni polmoni e gettate uno sguardo al panorama mozzafiato che si schiude dinanzi ai vostri occhi. Impenetrabili foreste, sconfinate aree pianeggianti, verdeggianti risaie, laghi sfavillanti e villaggi locali punteggiati di pagode vi lasceranno esterrefatti. Un’ultima tappa è prevista presso il villaggio dei fabbri, esperti nella lavorazione del ferro. Arriverete infine a Phnom Penh.

6 Dicembre Phnom Penh

Oggi  riceverete la benedizione di un monaco buddista e vivere un’esperienza unica. Mentre passeggiate per il tempio, lasciatevi avvolgere dall’atmosfera serena e stimolante. Non esiste posto migliore per familiarizzare con la religione buddista, le sue credenze, i suoi rituali ed il suo influsso sulla vita moderna in Cambogia. Dopo aver esplorato il tempio, il monaco vi attende per la benedizione vera e propria. Al termine della cerimonia, potrete chiacchierare liberamente con i monaci, che parlano un ottimo inglese e sono curiosi di scoprire la vostra vita quanto voi lo siete di scoprire la loro.Trasferimento nel sud della città per visitare un altro luogo significativo della storia della Cambogia:  il Museo del Genocidio di Tuol Slèng e i campi della morte. Oggi immerso in un’atmosfera placida e surreale, questo fu uno degli innumerevoli luoghi dove migliaia di persone vennero tortuate, uccise e sepolte dal regime dei Khmer Rossi. Questa parte essenziale del patrimonio culturale del Paese ricorda gli scempi compiuti durante il regime soprannominato Democratic Kampuchea, che controllò il Paese dal 1975 al 1979. Nel pomeriggio, visiterete un laboratorio sulle arti viventi cambogiani  presso l’ associazione  Cambodian Living Arts dove potrete imparare e praticare attivamente alcuni gesti, stili e tecniche della  danza tradizionale, semplici e fondamentali, oltre a provare i tradizionali costumi cambogiani e ad approfondire la  storia dell'arte in Cambogia. L’associazione ha come scopo  di preservare le arti traizionali e di supportare gli artisti più anziani che possono così trasmettere ai giovani le loro conoscenze

7 Dicembre Phnom Penh – Partenza - Doha

Visitate il Palazzo Reale, edificato nel 1866 ed ammirate la Pagoda d’Argento, all’interno del complesso del Palazzo. La maggior parte dei tesori qui esposti sono stati offerti dal Re di Cambogia ed includono regali provenienti da molti altri paesi. Tra i vari capolavori, spicca un Buddha in oro massiccio del peso di 90 chilogrammi, incastonato con 9,584 diamanti ed un Buddha di smeraldo e di cristallo risalente al XVII secolo. Proseguirete con la visita del Museo Nazionale, eretto nel 1917-1918 esempio superbo dell'architettura khmer. Qui potrete ammirare artefatti d’alta qualità in arenaria, bronzo, argento, rame, legno, ceramica e altri materiali risalenti all’epoca angkoriana e pre-angkoriana. Raggiungete poi Wat Phnom, un’antica pagoda arroccata su una collina, commissionata nel 1372 da un’abbiente donna khmer per conservare alcune sacre reliquie. Per finire, potrete passeggiare per il cosiddetto mercato russo, che vanta un elegante stile architettonico coloniale. Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro, pasti e pernottamento a bordo.

8 Dicembre Doha - Milano
Arrivo a Doha  e connessione per Milano.

LifeGate Trees
Non perderti i prossimi viaggi!
Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter


Guarda gli ultimi invii


  E-mail:*
  
  Nome:*
  
  Cognome:*
  
  Regione:*
  
Trattamento dei dati personali
    Confermado l’iscrizione da il consenso esplicito per ricevere comunicazioni di marketing da ClupViaggi S.r.l.. Questa autorizzazione è valida per l’invio via e-mail, newsletter, di comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi. È possibile annullare l’iscrizione in qualsiasi momento utilizzando il link incluso in ogni e-mail o tramite il sito www.clupviaggi.it cliccando sul link RIMUOVETE IL MIO INDIRIZZO.
    ClupViaggi in qualitá di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 che i Suoi dati saranno trattati con le modalità previste (art. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR). Per maggiori dettagli leggere l’informativa sulla privacy
Ho preso visione ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


  E-mail da rimuovere:*