Logo ClupViaggi S.r.l.

Rajasthan autentico

Rajasthan autentico
Mappa itinerario Rajasthan autentico

14 giorni - 13 notti

Delhi/Shekawati/Bikaner/Jaisalmer/Manvar/Udaipur/Sardargarh/Jaipur/Suroth/Agra

Una proposta esclusiva di ClupViaggi per viaggiare a costi competitivi attraverso il Rajasthan più autentico, soggiornando in antiche dimore di charme.

Dalle case-museo dei mercanti della regione dello Shekawati fino ai minuscoli villaggi nel deserto del Thar, passando per  i grandi forti delle maestose città rajasthane e per assaporare la parte più autentica di questa magica parte dell'India

Tipo di viaggio: Individuale
Costo per persona: da € 1.469
Validità tariffa: 
Il costo include

    Tutti i trasferimenti con automezzo privato con autista

    Sistemazione in camera doppia con prima colazione in alberghi selezionati

    Assistenza di guide locali in italiano/inglese secondo disponibilità e ingressi. Guide non incluse per la visita delle Haveli (Shekawati). La visita dei templi di Ranakpur, per decisione delle autorità religiose, é prevista con il solo ausilio di audioguide.  

    Escursione in groppa di cammello a Jaisalmer, in fuoristrada nel deserto a Manvar, gita in barca a Udaipur, cena al palazzo di Samode, salita al forte di Amber in groppa di elefante                                                                                                                                                                                                                                                         

    Telefono con SIM indiana per le chiamate locali

Itinerario

1° Delhi
Arrivo a Delhi, trasferimento in albergo e pernottamento

2° Delhi -  Nawalgarh (Shekawati)
Partenza per la regione dello Shekawati, chiamata non a caso “galleria d’arte all’aria aperta” del Rajasthan, per le haveli, splendide dimore affrescate che si possono ammirare nei villaggi e che risalgono per lo più alla seconda metà dell’800, molte delle quali purtroppo ora in stato di abbandono. Sistemazione a Nawalgarh  e visita in autonomia delle più interessanti haveli.

3° Shekawati - Bikaner - Gajner
Proseguimento per Bikaner, nel deserto del Thar, cinta da mura in pietra arenaria rossa. Arrivo a Bikaner e visita del Junagarh Fort, una imponente costruzione che, a differenze dei molti altri forti rajasthani, non si erge sulla cima di una collina. Visita del mercao locale e proseguimento per  Gajner per il pernottamento.

4° Gajner - Jaisalmer
Proseguimento per Jaisalmer, la più occidentale delle città del Rajasthan e città d’oro per le sue costruzioni in pietra arenaria gialla, sorge su una rocca che sembra spuntare dal nulla fra le sabbie del deserto del Thar. Sistemazione in albergo e in serata escursione  in groppa di cammello  nel deserto per amirare il tramonto.


5° Jaisalmer
Visita di quella che fu un’antica città carovaniera e che, grazie alla sua posizione, ha conservato un’atmosfera d’altri tempi. Visita in particolare della cittadella fortificata, tuttora abitata, del tempio jainista che risale al 12° secolo e delle haveli, le vecchie dimore dei mercanti, affrescate e decorate. Passeggiata nel caratteristico mercato e sulle sponde del lago artificiale  Amar Sagar.

6° Jaisalmer - Manvar
Giornata  dedicata a una vera e propria immersione nel deserto del Thar. Sistemazione in resort ai margini del deserto e, in serata, escursione in fuoristrada fra le dune. Cena e spettacolo di danze tradizionali in un campo tendato nel deserto.

7° Manvar - Jodhpur - Luni
Partenza per Jodhpur, la città blu con le case intonacate di azzurro che contrasta con i colori intensi del vicino deserto del Thar. Visita della città, circondata dalle mura che ne cingono la parte più antica, a cui si accede da otto porte, e del Forte Meherengarh che si erge su una rocca e racchiude palazzi e corti.Proseguimento per il pernottamento fino a Luni, dove si trova un antico forte ora riconvertito in albergo di charme.

8° Luni - Ranakpur - Udaipur
Partenza per Udaipur. Lungo il percorso visita del santuario jainista edificato nel 15° secolo e nascosto fra le alture della regione, un grande complesso con sculture raffinatissime scolpite nel marmo e sostenuto da 1444 colonne, ognuna delle quali, si dice, diversa dall’altra. Proseguimento per Udaipur, la città dell’aurora fondata nel 1568 dal principe Mewar Udai Singh sulle rive del lago artificiale Pichola. La giornata si conclude con una breve escursione in barca sul lago, per ammirare i numerosi palazzi che si specchiano nell’acqua.

9° Udaipur - Sardargarh
Visita dell’imponente City Palace, che domina le rive del lago e la città; un impressionante edificio che racchiude a sua volta molti palazzi con cui forma una vera a propria cittadella. Al suo interno si possono visitare il museo e varie sale che custodiscono collezioni di miniature ed arazzi, mentre all’esterno sono interessanti il tempio Jagdish, del 17° secolo e i giardini Sakhelion-ki-bari. Proseguimento per Sardargarh per un altra esperienza in un albego di charme.

10° Sardargarh - Samode
Proseguimento attraverso il Rajasthan fino a Samode, nei pressi della capitale dello stato, Jaipur.  Samode é un piccolo villaggio caratterizzato dallo splendido palazzo, uno degli sempi più raffinati dell'architettur indo-saracena. La sistemazione é a Samode Bagh, un grande giardino Moghul nei pressi del palazzo.

11°  Samode - Jaipur -Samode
Proseguimento per Jaipur, la città rosa capitale del Rajasthan, con i molti edifici storici in pietra arenaria rossa della città vecchia, circondata da mura. Lungo il percorso visita del Forte di Amber, situato sulle alture che circondano la città. Amber fu la capitale dello stato dal dodicesimo secolo fino al 1728, quando il Maharajah Jai Singh decise di stabilirsi a Jaipur. La fortezza si raggiunge, per l’ultimo tratto di strada, in groppa d’elefante o in fuoristrada e racchiude pressoché intatta la cittadella, con palazzi finemente decorati, giardini e corti a cui si accede attraverso portali intarsiati.
Visita del City Palace, costruito nel 1729 dal Maharajah Jai Singh e tuttora parziale residenza del marajà locale, che conserva al proprio interno numerosi palazzi, cortili e un interessante museo, e dell’Osservatorio Astronomico, voluto dal Maharajah Jai Singh II, con sofisticati strumenti per le rilevazioni delle posizioni di astri e stelle. Rientro a Samode per il pernottamento.

12° Samode - Suroth
Visita di Abhaneri,  dove si trova un importante tempio e uno dei caratteristici baori: pozzi con scalinate che scendono fino a 35 metri, dove si trova il bacino dell'acqua, I baori si trovano quasi esclusivamente nel Rajasthan e nel vicino Gujarat, quello di Abhaneri é uno dei più grandi e affascinanti. Proseguimento per Suroth, dove é interessante osservare il lavoro degli artigiani che producono caratteristici braccialetti, oggetti in legno e lacca e dove é possibile assistere a un incontro di lotta nel fango, tradizionale arte marziale diffusa da oltre 3000 anni. Sistemazione a Suroth Mahal che risale a circa 800 anni fa

13° Suroth - Fatehpursikri - Agra
Partenza per Agra, lungo il percorso sosta e visita di Fatehpursikri, capitale dell’impero Moghul fra il 1571 e il 1585, abbandonata pochi anni dopo la sua fondazione, probabilmente per la scarsità d’acqua. Fatehpursikri è una cittadella che racchiude edifici, palazzi ed una moschea realizzati in pietra arenaria rossa, in ottimo stato di conservazione. Proseguimento per Agra; visita del Forte Rosso, imponente fortezza voluta dall’imperatore Akbar, costruita in pietra arenaria rossa fra il 1565 e il 1574.

14° Agra - Delhi
Sveglia all'alba  per la visita più emozionante: il Taj Mahal, l’imponente mausoleo in marmo bianco voluto dall’imperatore Shah Jahan per commemorare la moglie e divenuto ora un simbolo dell’amore, oltre che dell’India intera. Rientro in albego per la colazione a partenza per  Delhi; trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro o proseguimento del viaggio

 

Non perderti i prossimi viaggi!
Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter


Guarda gli ultimi invii


  E-mail:*
  
  Nome:*
  
  Cognome:*
  
  Regione:*
  
Trattamento dei dati personali
    Accetto che i dati anagrafici da me forniti vengano inseriti nella banca dati di ClupViaggi srl ai sensi del D.L. 196/03 e successive modifiche. Il trattamento dei dati personali viene svolto nell’ambito della banca dati elettronica di ClupViaggi srl e nel rispetto di quanto stabilito dalla legge 196/03 sulla tutela dei dati personali. I dati verranno trattati per finalitá istituzionali, connesse o strumentali all’attività della nostra Società, e specificatamente per raccogliere informazioni sui gusti e preferenze del cliente in tema di viaggi ed informazioni socio demografiche quali anno di nascita, sesso, nazionalità, lingua parlata, stato civile, composizione nucleo familiare al fine di poter fornire un servizio personalizzato e di ottima qualità; per fornire informazione in ordine a prodotti o servizi nostri, o di nostri partner, e di altre opportunità nel caso le ritenessimo di tuo potenziale interesse; per elaborare statistiche aggregate su vendite, clienti, schemi di traffico e altre informazioni e comunicare tali statistiche a terze parte; per l’invio di E-mail promozionali, che in nessun caso determinerà la cessione di dati personali a soggetti terzi; per eseguire, in generale, obblighi di legge. Le statistiche non comprenderanno alcuna informazione che possa determinare l’identificazione dei clienti. Per tali dati si potrà richiedere, in qualsiasi momento, la modifica, la cancellazione o opporsi al loro utilizzo, seguendo le istruzioni riportate a latere. Si informa ulteriormente, ai sensi del D.L. 196/03 recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, che i dati personali da forniti nell’ambito della nostra attività, potranno formare oggetto di trattamento, nel rispetto delle disposizioni sopra richiamate e degli obblighi di riservatezza cui è ispirata l’attività di ClupViaggi srl. Per trattamento di dati personali si intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distribuzione ovvero la combinazione di due o più di tali operazioni. Il titolare del trattamento è ClupViaggi srl, nella veste dei suoi legali rappresentanti. D.L. 196/03 In relazione al trattamento di dati personali l’interessato ha diritto: di conoscere, mediante accesso gratuito al registro di cui all’art.31, comma 1, lettera a), l’esistenza di trattamenti di dati che possono riguardarlo; di essere informato su quanto indicato all’articolo 7, comma 4, lettere a), b) e h); di ottenere, a cura del titolare o del responsabile, senza ritardo: la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonchè della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l’esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di 90 (novanta)giorni; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati; l’attestazione che le operazioni di cui ai numeri 2) e 3) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta; di opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che lo riguardano, previsto a fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario di vendita diretta, ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale interattiva e di essere informato dal titolare, non oltre il momento in cui i dati sono comunicati o diffusi, della possibilità di esercitare gratuitamente tale diritto Per ciascuna richiesta di cui al comma 1, lettera c) n.1) può essere richiesto all’interessato, ove non risulti confermata l’esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal regolamento di cui all’articolo 33, comma 3. I diritti di cui al comma 1 riferiti ai dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell’esercizio dei diritti di cui al comma 1 l’interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche o ad associazioni. Restano ferme le norme sul segreto professionale degli esercenti la professione di giornalista, limitatamente alla fonte della notizia.
Ho preso visione ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


  E-mail da rimuovere:*