Logo ClupViaggi S.r.l.

Il Nord argentino e cileno

Il Nord argentino e cileno

15 giorni-14 notti

Buenos Aires / Puerto Iguazu / Salta / Cafayate/ Purmamarca / San Pedro de Atacama / Santiago de Cile

Tipo di viaggio: Individuale
Costo per persona: da € 2.246
Validità tariffa: 
Il costo include

    Trasferimenti collettivi

    Sistemazione in camera doppia con prima colazione

    Tutte le visite collettive con altri viaggiatori e con assistenza di guide locali in italiano

    Ingressi, tasse per i parchi nazionali e navigazioni menzionate nel programma

Il costo non include

    Voli internazionali, interni e tasse aeroportuali

Itinerario

1°, Buenos Aires
Arrivo, accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel. (Check in dalle 15.00). Nel pomeriggio visita della città più elegante del Sud America. Si visiteranno la famosa Plaza de Mayo, l’Avenida 9 de Julio, il vecchio quartiere di San Telmo, un tempo il quartiere più benestante della città, oggi una delle zone più alla moda, il quartiere italiano La Boca con il colorato "Caminito", stradina contornata da case colorate con tetto e facciate di lamiera. Proseguendo verso Palermo, una delle zone più eleganti e tradizionali di Buenos Aires, si attraverseranno i polmoni della città, ovvero, il Giardino Botanico, i laghi di Palermo contornati da bellissime aree verdi, il Campo di Polo, il Planetario e Palermo Viejo, il più antico quartiere residenziale oggi cuore della “movida porteña”. Si arriverà infine al quartiere di Recoleta, di atmosfera francese e dove troviamo il cimitero dove riposa la salma di Evita Perón. In serata è prevista la cena con spettacolo di tango in un tipico locale del centro. Al termine rientro in hotel e pernottamento.

2°, Buenos Aires
Prima colazione in albergo. Giornata libera per escursioni facoltative. Pernottamento.

3°, Buenos Aires - Puerto Iguazu
Prima colazione in albergo. Arrivo e trasferimento in hotel. Nella regione di Misiones, ai confini col Brasile e il Paraguay, ci attende uno degli spettacoli naturali più emozionanti del mondo: le cascate di Iguazù: una delle sette meraviglie del mondo moderno.  Gli indiani Guaranì le chiamarono cosi perché nella loro lingua questo termine significa “Acqua Grande” per la vastità e la potenza di questo fenomeno della natura. Le cascate si trovano all'interno del Parco Nazionale di Iguazù, in uno scenario tropicale di esuberante bellezza: una foresta lussureggiante di alberi giganteschi, liane, canne, orchidee, con una fauna ricchissima di uccelli: pappagalli, colibrì, tucani oltre a scimmie, giaguari e caimani. Il fiume Iguazù nasce a 900 mt di altitudine e alla fine del suo percorso, quando si getta nel fiume Paranà e scende da un'altezza di 100 mt. Nel suo tragitto il potente getto d'acqua scroscia tumultuoso e assordante in 275 salti il maggiore dei quali raggiunge un'altezza di 70 mt e ha un'ampiezza di quasi 3 km. Lo spettacolo è impressionante ed è un'occasione unica per assistere alla manifestazione antichissima e prorompente dell'inarrestabile forza della natura.Pomeriggio dedicato alla visita delle cascate versante brasiliano che vantano una vista panoramica che lascia senza fiato.Rientro in hotel e pernottamento.

4° Puerto Iguazu
Prima colazione in hotel. Partenza per l’escursione del lato argentino delle cascate, dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Dal Centro del visitatore, che si trova all'ingresso del Parco Nazionale, si prenderà un treno ecologico aperto, che dopo 15 minuti di viaggio arriva alla stazione Cataratas (Cascate). Da qui si proseguirà a piedi lungo i sentieri, passando per i belvedere della parte superiore e inferiore delle passerelle, ammirando da vicino gli impressionanti salti, che precipitano nel fiume lasciando nubi di vapore che conformano stupendi arcobaleni. Si osserverà anche la sorprendente varietà di felci, orchidee, begonie, uccelli e farfalle. Successivamente si prenderà il treno fino alla stazione Garganta (Gola), da dove si scenderà a piedi per circa 1.200 metri fino al balcone naturale della Garganta del Diablo (Gola del Diavolo), per assistere a uno dei più grandiosi spettacoli naturali del mondo. Rientro in albergo e pernottamento.

5°, Puerto Iguazu - Salta
In mattinata trasferimento in aeroporto per prendere volo verso Salta. Arrivo accoglienza e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio si visiterà la splendida Salta, la città  argentina che meglio ha conservato la sua eredità coloniale, con le sue case e stradine storiche che parlano di un passato dove Europa e America si sono sposate. La visita permetterà di conoscere i gioielli architettonici più preziosi che risalgono al periodo coloniale, come ad esempio: la Chiesa e il Monastero di San Francisco, il Cabildo, il Museo Storico del Nord-Ovest, il Monastero di San Bernardo, l'edificio in stile italiano che ospita le spoglie del locale eroe delle guerre di indipendenza, il generale Martín Miguel de Güemes. Il tour proseguirà verso la periferia della città fino alla collina di San Bernardo, da dove si può ammirare una vista panoramica della città e della Valle Lerma. Sosta al mercato dell'artigianato e al Museo MAAM (Museo Archeologico di Alta Montagna) – ingresso non incluso -, che espone un grande patrimonio archeologico, tra cui le mummie quasi intatte dei tre bambini, scoperte sul Vulcano Llullaillaco nella Cordigliera delle Ande. Rientro in hotel. Pernottamento.

6°, Salta - Cafayate, attraversamento delle Valli Calchaquies
Prima colazione in albergo. Giornata di escursione verso sud: Cuesta del Obispo, Parco Nazionale Los Cardones, Cachi, Seclantes e Molinos. Arrivo e pernottamento a Cafayate, capitale del locale vino torrontés.

7°, Cafayate - Salta, rientro da Vuelta a la Valles Calchaquies
Prima colazione in albergo. Giornata di escursione del pittoresco paese di Cafayate e visita di una bottega di produzione del vino Torrontés. Verso sera rientro a Salta passando dalla Quebrada de las flechas. Pernottamento.

8°, Salta - Quebrada de Humahuaca - Purmamarca
Prima colazione in albergo . Al mattino presto trasferimento libero fino agli uffici Movitrack (ritrovo alle 06.15 am ) Intera giornata di escursione verso nord fino a  San Antonio de los Cobres, Saline Grandi: 12000 ettari di sale a cielo aperto e il paesino di Purmamarca con la montagna dei sette colori e le stradine e la piazza piena di botteghe di artigianato locale. Pernottamento a Purmamarca.

9°, Purmamarca - Salta
Prima colazione in albergo. Intera giornata di escursione verso la fortezza di Tilcara, si attraverserà la Quebrada de Humahuaca, Patrimonio dell’umanità, Uquia (con la splendida cappella della scuola Cuzqueña), San Salvador de Jujuy. Rientro a Salta e pernottamento (in realtá fino a mezzanotte).

10°, Salta - San Pedro de Atacama - Valle della Luna
Prima dell’alba trasferimento privato alla stazione dei pullman e partenza per San Pedro de Atacama, in Cile (il bus parte alle 01.00 am e arriva verso le 11.30 am ) Accoglienza e trasferimento in albergo.Alle ore 16 parte l’escursione alla Valle della Luna. Una sezione della cordigliera del Sale, si osserverà un paesaggio colorato e di forme curiose, dune, zone rocciose, canyon, caverne che regalano uno speciale fascino alla zona. E’ inevitabile immaginare che la superficie lunare sia molto simile a questo luogo. Tempo libero per fotografie e per una passeggiata. Ritorno in hotel e pernottamento.

11°, San pedro de Atacama, Lagunas Altiplanicas de Miscanti y Meniques - Salar & Lagunas
Prima colazione. Verso le ore otto partenza per Toconao, oasi di acqua dolce, si trova a 38 km da San Pedro, presenta un'architettura con interessanti esempi costruiti in pietra liparita, fra i quali la chiesa (1744) e il campanile di san Lucas (1750) sono simboli indiscussi del piccolo paese. Il salar di Atacama, a 2.305 m sul livello del mare, vanta una superficie di 320.000 ettari. Questo immenso mare di sale è formato da piccole lacune saline, attraversate superficialmente da ruscelli. Nel settore orientale si trova Soncor, sistema di lacune come quella di Chaxa, di poca profondità, nella quale si possono trovare fenicotteri e altri tipi di uccelli nativi. Visitare la riserva nazionale all’ora del tramonto è uno spettacolo di singolare bellezza, i colori del cielo si riflettono nelle acque e insieme alla sagoma dei fenicotteri fanno si che questa panoramica sia una vera cartolina. Pranzo. In seguito, si continuerà verso le lacune Miscanti e Miñiques situate a 4220 m sul livello del mare. Questo settore è parte della riserva Los Flamencos ed è gestito dalla comunità indigena di Socaire. L’eruzione del vulcano Miñiques avvenuta un milione di anni fa originò queste due lacune altipianiche di acque di colore blu e rive bianche. La scoperta di ceramiche e punte di freccia, confermano l’occupazione di questo luogo 4.000 e 3.000 anni AC. Di ritorno a San Pedro, si passa per Socaire, popolazione di origine pre colombino, oggi riconosciuto per la sua tipica cucina atacameña.

12°, San Pedro de Atacama - Geiser del Tatio - Machuca
Partenza molto presto (verso le ore 04.30a) con destinazione la zona dei Geiser del Tatio, impressionante valli di nuvole che nascono dalla terra grazie all’acqua bollente, di origine vulcanico. Il posto si trova a 4.380 m sul livello del mare. Si percorre un sentiero guidato da dove si apprezza tutta l’attività geotermica delle ore dell’alba. Prima colazione sul posto. Al ritorno visita del paese di Machuca, per assaggiare la gastronomia tipica e scoprire il tipico artigianato locale. Arrivo a San Pedro verso mezzogiorno.Pomeriggio libero per riposo o attività libere. Pernottamento.

13°, San Pedro de Atacama, tour archeologico - Santiago del Cile
Prima colazione.Verso le ore otto inizia l’escursione alle vicine aree archeologiche: il Pucarà di Quitor, una fortezza costruita sulla montagna da dove si gode di una vista dell’oasi di San Pedro, luogo di dure battaglie fra gli indigeni locali e gli inca e più in là nel tempo contro gli spagnoli. A continuazione si visita l’area di Tulor, antico paesino di curiosa architettura. Le case come cellule formano un gruppo, per migliaia di anni coperte dalla sabbia, sono state scoperte recentemente, ma non si conosce quasi niente della cultura e lo stile di vita degli abitanti. Ritorno in hotel. Tempo libero per il pranzo (non incluso).Verso le 16:00 partenza per Calama e trasferimento in aeroporto per prendere il volo per Santiago (dopo le 18:15). Arrivo a Santiago, trasferimento in hotel e pernottamento.

14° Santiago del Cile
Nel pomeriggio visita della citta’.Il tour inizia con un camminata tra la Cattedrale, il Palazzo del Governo “la Moneda” e la zona pedonale di “paseo” Ahumada. Proseguimento per le vie del centro storico, per il quartiere boheme di Bellavista, il “Cerro San Crisbobal”, da dove si potra’ godere di una meravigliosa vista di Santiago e della Cordigliera delle Ande, i quartieri residenziali con eleganti palazzi, e in fine il cuore commerciale e finanziario di Santiago. Si visita il centro artigianale di “Graneros de Alba”, con botteghe di abili creatori ed artisti locali. Tempo a disposizione per lo shopping e rientro in Hotel. Pernottamento.

15°, Santiago del Cile
In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia o proseguimento per altre destinazioni.

LifeGate Trees
Non perderti i prossimi viaggi!
Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter


Guarda gli ultimi invii


  E-mail:*
  
  Nome:*
  
  Cognome:*
  
  Regione:*
  
Trattamento dei dati personali
    Confermado l’iscrizione da il consenso esplicito per ricevere comunicazioni di marketing da ClupViaggi S.r.l.. Questa autorizzazione è valida per l’invio via e-mail, newsletter, di comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi. È possibile annullare l’iscrizione in qualsiasi momento utilizzando il link incluso in ogni e-mail o tramite il sito www.clupviaggi.it cliccando sul link RIMUOVETE IL MIO INDIRIZZO.
    ClupViaggi in qualitá di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 che i Suoi dati saranno trattati con le modalità previste (art. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR). Per maggiori dettagli leggere l’informativa sulla privacy
Ho preso visione ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


  E-mail da rimuovere:*