Logo ClupViaggi S.r.l.

Cambogia insolita

Mappa itinerario Cambogia insolita

11 giorni - 10 notti

Phnom Penh / Isola di Koh Trong / Ban Lung / Kompong Cham / Siem Reap

Incredibile viaggio alla scoperta delle bellezze della Cambogia; dopo un breve tour della capitale Phnom Penh visita all'isola di Koh Dach, famosa per le tecniche di tessitura della seta si raggiunge l'isola di Koh Trong, nel fiume Mekong, circondata da spiagge di sabbia finissimae vero paradiso  naturale che si raggiunge in  traghetto da Kratie. Il viaggio continua verso Kampi, un luogo ideale dove osservare i rari delfini d'acqua dolce a bordo di piccole barche locali. Il tour continua attraverso i tipici villaggi cambogiani fino ad arrivare a Siem Reap per ammirare  il meraviglioso tempio di Angkor Wat, patrimonio dell'umanità.

Tipo di viaggio: Individuale
Costo per persona: su richiesta 
Validità tariffa: 
Il costo include

    Trasferimenti, visita ed escursioni come da programma in automezzo privato con autista e aria condizionata

    Sistemazione in camera doppia con prima colazione

    Pasti come da programma

    Guide locali in italiano o inglese secondo disponibilità-

    Le attività e le escursioni come indicate nell'itinerario

Il costo non include

    Voli internazionali per raggiungere la Cambogia esclusi

Itinerario

1° Arrivo a Phnom Penh
Arrivo in aeroporto e accoglienza da parte della guida. Trasferimento privato in hotel. Visita del museo nazionale, esempio superbo dell'architettura khmère che è stato ufficialmente inaugurato nel 1920. Vi si espongono soprattutto sculture risalenti a vari periodi della storia della Cambogia. Visita al Palazzo Reale costruito nel 1866 dal re Norodom, un insieme di diverse strutture raccolte in un recinto, esempio notevole dell'arte khmer. Visitate in seguito la pagoda d’Argento che si trova nel recinto del Palazzo Reale che raccoglie alcuni capolavori come un Buddha in oro massiccio incastonato con 9584 diamanti, che pesa 90 kg, oppure un Buddha di smeraldo e di cristallo di baccarà risalente al XVII secolo. Infine vi proponiamo esplorare le basi della città di Phnom Penh con la visita del Vat Phnom che simboleggia la fondazione della città. Pernottamento presso l'hotel.

2° Phnom Penh - Isola di Koh Dach (pranzo)
In mattina trasferimento all’imbarcadero di Phnom Penh. Una gita in barca locale non privata a Koh Dach, l’isola si trova lungo il fiume Mekong (2 ore da Phnom Penh). Gli abitanti dell’isola sono famosi per le loro tecniche di tessitura della seta. Osservate la produzione del villaggio della seta (una camminata di circa due ore – in modo semplice). Ritorno a Phnom Penh. A seguire, giro al mercato di Tuol Tumpoung, chiamato anche il mercato Russo, piazza ideale per acquistare stoffa, souvenir ed oggetti antichi. Pernottamento in hotel.

3° Phnom Penh - Kompong Cham - Kratie - Isola di Koh Trong (pranzo, cena)
Viaggio verso Kratie attraverso la città di Kampong Cham (340 km – circa 6 ore di guida). All’arrivo a Kratie, visita a questa piccola città situata sulle rive del Mekong e sede delle vecchie abitazioni dell’epoca coloniale. Pranzo in un ristorante del posto. Attraversamento del Mekong con traghetto per raggiungere l’isola  di Koh Trong. Dopo il check nell’alloggio, è possibile fare una passeggiata in libertà per esplorare i dintorni: nessuna auto, un’atmosfera tranquilla, locali ospitali, pescatori indaffarati, frutteti lussureggianti. Volendo, è possibile provare l’esperienza di una corsa su un carretto trainato da un bue. Cena e pernottamento presso l’alloggio.

4° Isola di Koh Trong (pranzo, cena)
Giornata dedicata alla scoperta dell'isola. Qui si possono scoprire le tradizioni e i costumi locali di Koh Trong con un tour in bicicletta lungo il sentiero di 9 km  che percorre l’isola e consente di scoprire  tutto ciò che questa incantevole isola ha da offrire: uno splendido paesaggio rurale, con i bufali che  lavorano nelle risaie,  pagode Khmer, allevamenti ittici, tradizionali case  su palafitte,frutteti. Il sentiero, accessibile a tutti, è principalmente per le biciclette; se la bici non è gradita, si può visitare l’isola a piedi o addirittura su un carro trainato da un bue o da un cavallo.

5° Kratie - Ban Lung (pranzo, cena)
Al mattino rientro in barca sulla terraferma e proseguimento del viaggio in direzione nord per visitare Phnom Sambok. La vista mozzafiato del fiume Mekong e della campagna circostante dall’alto di questa pagoda è una vera ricompensa dopo averne scalato i suoi 300 gradini. Proseguimento del viaggio verso Kampi, un luogo ideale dove osservare gli ultimi famosi delfini d’acqua dolce (l’orcella asiatica) a bordo di piccole barche locali. Proseguimento fino a Ban Lung (255 km – 4 ore di viaggio), capitale della provincia di Ratanakiri, conosciuta anche come ‘città rossa’ a causa della laterite che si trova ovunque.

6° Ban Lung - Vouen Sai - Ban Lung (pranzo, cena)
Partenza in auto in direzione nord verso la città di Vouen Sai (circa 40 km), seguendo una strada in terra battuta delimitata da una fitta foresta che si inoltra fra i villaggi della minoranza etnica Tampou, dove si possono vedere le tipiche abitazioni predisposte per le ragazze e i ragazzi single del villaggio. Dopo circa un’ora  imbarco su un battello in legno e navigazione sul fiume Se San fino al villaggio di Koah Peak. Durante la navigazione è possibile ammirare paesaggi naturali di rara bellezza e scene della vita locale, come bambini che giocano nell’acqua, pescatori che gettano le reti, donne che fanno il bucato... All’arrivo, passeggiata per il villaggio di etnia Katcha, con la possibilità di osservare da vicino il cimitero con molte statue, che si crede facciano da guardiane dopo la morte. Questa passeggiata rappresenta il primo vero approccio alla cultura e alle tradizioni delle minoranze etniche di Rattanakiri. Picnic durante la visita, quindi ritorno in battello a Vouen Sai e rientro in auto a Ban Lung.

7° Ban Lung - Kompong Cham (pranzo, cena)
Partenza alla mattina da Ban Lung per Kampong Cham con un lungo trasferimento  (470 km – 8 ore di guida). Prima dell’arrivo a Kampong Cham, visita di una piantagione di alberi della gomma e del relativo stabilimento a Chup. Anni fa questa piantagione era di proprietà della società francese Michelin. Arrivo a  Kampong Cham nel tardo pomeriggio.

8° Kompong Cham - Kompong Khleang - Siem Reap (pranzo)
Partenza di buon mattino in direzione del villaggio galleggiante di Kompong Khleang (205 km – 3 ore di guida) che si trova  a circa un'ora  da Siem Reap. Kompong Khleang è la più imponente comunità galleggiante cambogiana,  sia per le sue dimensioni  che per l’altezza delle sue palafitte. Passeggiata nel villaggio per incontrare gli abitanti del luogo, sosta presso un’abitazione di allevatori di coccodrilli. In seguito navigazione con battello locale lungo i canali verso un’altra parte del lago Tonle Sap. Ritorno al villaggio per pranzo a picnic con la gradevole sistemazione in una abitazione del luogo. Si continua quindi verso Siem Reap.

9° Siem  Reap
Appuntamento con la vostra guida in hotel per iniziare la scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell'umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112–1152) in onore della divinità Vishnu. Nella religione induista, Vishnu è la divinità degli Spazi, nonché la seconda Persona della Trimurti (chiamata anche Trinità indù, composta da Brahma, Vishnu e Shiva). Nel pomeriggio visitate il tempio di Banteay Srei, considerato uno dei gioielli dell'arte khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d'arenaria rosa, il cui nome significa “Cittadella delle donne", contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avete modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili – scolpite nella roccia.

10° Siem Reap
La mattina, partenza in tuk–tuk  per il Nord di Angkor. Cominciate con la visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre, il Dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista: il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola–tempio di Angkor: si dice che rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Il grande bacino centrale è collegato ad altri quattro bacini più piccoli che rappresentano i quattro grandi fiumi della terra e i quattro punti cardinali. Ciascuno di loro possiede un "gargoyle" (figura animalesca): il leone, il cavallo, l'elefante e l'uomo. Proseguimento della visita di Angkor alla volta dei due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda, del XII secolo e costruiti durante il regno di Suryavarman II: qui (in particolare a Chau Say Tevoda) trovate sculture in onore di Shiva e Vishnu oltre a devatas di una grazia eccezionale. Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (letteralmente ‘grande città’, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru, sacro agli induisti – è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Si continua con la visita alla Terrazza degli elefanti – un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra.

11° Partenza
Tempo libero fino al trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro.

 

LifeGate Trees
Non perderti i prossimi viaggi!
Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter


Guarda gli ultimi invii


  E-mail:*
  
  Nome:*
  
  Cognome:*
  
  Regione:*
  
Trattamento dei dati personali
    Confermado l’iscrizione da il consenso esplicito per ricevere comunicazioni di marketing da ClupViaggi S.r.l.. Questa autorizzazione è valida per l’invio via e-mail, newsletter, di comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi. È possibile annullare l’iscrizione in qualsiasi momento utilizzando il link incluso in ogni e-mail o tramite il sito www.clupviaggi.it cliccando sul link RIMUOVETE IL MIO INDIRIZZO.
    ClupViaggi in qualitá di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 che i Suoi dati saranno trattati con le modalità previste (art. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR). Per maggiori dettagli leggere l’informativa sulla privacy
Ho preso visione ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


  E-mail da rimuovere:*