Noi, i vostri primi compagni di viaggio.
Da quaranta anni.

I soci

Lonati, Alessandri e Cozzi si sono conosciuti negli anni ´80, al settore Viaggi della Coop. Città Studi. Negli anni ´90 hanno rilevato l´Agenzia, che ha ritrovato il vecchio nome di ClupViaggi. Sono ancora oggi alla guida dell´azienda.

Laura Lonati ha vissuto tre anni a Londra, dove ha scritto una guida dedicata alla città e ha mosso i primi passi nel mondo del turismo accogliendo visitatori italiani; ha poi esplorato il Brasile per sei mesi prima di approdare in agenzia a Milano.
Da molto tempo la sua grande passione è l´India, che conosce palmo a palmo, ma – grande viaggiatrice - ha sperimentato direttamente gli itinerari che vi propone in ogni angolo del mondo, mettendoli a punto con l´aiuto di interlocutori locali, visitando alberghi, verificando i tempi e i mezzi di spostamento, consumando passaporti su passaporti.
E quando smette di lavorare parte per le vacanze, sempre on the road ma con un occhio professionale per immaginare i suoi percorsi anche per altri.
Provate un pò di invidia per il suo lavoro? Allora approfittate della sua esperienza per progettare i vostri viaggi...

Maurizio Alessandri colleziona trenini e aeroplani, che potete vedere vicino alla sua scrivania. Ha sempre avuto un occhio di attenzione per la logistica: orari, scali, coincidenze, servizi e affidabilità delle compagnie aeree e degli alberghi sono una componente importante del viaggio. Senza dimenticare il rapporto qualità/prezzo.
Sulla scorta dell´esperienza fatta mandando in tutto il mondo professori e ricercatori del Politecnico e della Statale di Milano, la direzione del settore Business Travel è stata una scelta quasi obbligata. E i trattamenti favorevoli che strappa alle compagnie aeree, alle assicurazioni e ai fornitori si traducono in concreti vantaggi per i clienti, siano essi aziende o privati.
La sua missione: organizzare tutto e bene prima della vostra partenza....

Massimo Cozzi gestisce la parte amministrativa dell´agenzia, con la stessa pazienza e tenacia con cui affronta lo sport. La corsa, la montagna in inverno e in estate, la bicicletta sono le sue valvole di sfogo dopo le giornate passate sul computer, a limare i costi, trattare gli sconti, sollecitare i rimborsi. Per non parlare delle banche. Magari non lo incontrerete mai, ma "a conti fatti" non mancherete di apprezzare il suo silenzioso lavoro di backstage. Rotto solo da qualche nota di jazz...

Area turismo

Dopo aver portato viaggiatrici e viaggiatori nei paesi più lontani e sconosciuti del mondo, ClupViaggi ha inventato il "viaggio su misura", progettato per rispondere esattamente alle esigenze di un preciso cliente, ogni volta diverse. Il lavoro in questo settore non è mai ripetitivo, perché nel tempo cambiano le destinazioni, i viaggiatori, gli obiettivi di viaggio.
Anche i viaggi "a catalogo", veri punti di forza dell´agenzia, sono ogni anno aggiornati e verificati "sul campo". E lo staff dell´Area Turismo apprezza molto gli aspetti creativi del lavoro e il rapporto costante con persone e strutture dislocate in ogni parte del mondo.

Annalisa Crea voleva fare il pilota di linea, o in alternativa il controllore di volo, ma è invece diventata product manager: costruisce viaggi e programmi, contratta con i fornitori, presenta i suoi prodotti. Le piace ­ del suo lavoro ­ il lato creativo, e l´opportunità di crescita professionale e umana. Costruire un viaggio è come dipingere un quadro, è necessario trovare armonia ed equilibrio tra segni e colori. In particolare si occupa di tutte le destinazioni africane, l´Africa australe e parte del Sud America.

Antonella Scanavini è una grande viaggiatrice e i suoi paesi "preferiti" sono gli Stati Uniti e l´Australia. Il suo segreto: ascoltare i racconti di chi torna da un viaggio, per ricavare osservazioni e suggerimenti utili per organizzare itinerari e proporre servizi in risposta alle esigenze clienti.
Se poi la ponete di fronte a nuovi viaggi da organizzare e nuovi paesi da scoprire, è una gioia. Che cosa le piace del suo lavoro? La soddisfazione che prova quando un "suo" viaggiatore torna e dice che tutto è andato bene.

Business Travel

Un´agenzia nata all´interno del Politecnico ha nel suo DNA i viaggi di lavoro e di studio, così il settore business ha continuato a svilupparsi accompagnando nel mondo imprenditori, tecnici, commerciali delle aziende lombarde, nonché docenti e ricercatori universitari. La sfida ogni giorno si rinnova, per dimostrare che uno staff pensante offre un servizio migliore di mille web.

Filippo Diolaiuti lavora da molti anni nel settore, specializzandosi poi nel business travel. Si è sempre incuriosito e divertito con le tante idee di viaggio che i clienti gli sottopongono, ancora più numerose quando si parla di turismo.
Si vede come un consulente, non come un venditore, pronto a offrire la risposta migliore ad ogni tipo di richiesta, anche la più inconsueta.

Sergio Longo è cresciuto professionalmente lavorando sempre nell´area business travel, dall´epoca gloriosa delle prenotazioni telefoniche alle nuove frontiere digitali. Cosa ha cambiato Internet nel mondo business? I clienti sono più attenti ai costi e più esigenti, ma un tempo per lavoro si viaggiava di più.

Alessandro Maraschin si dedica al lavoro con grande impegno, perché ne vede tutta la complessità. L´informatizzazione ha ridotto i tempi, ma ci sono meno margini di errore. La necessità di aggiornamento è continua, riguardo alle norme, alle procedure, alle opportunità offerte dalle compagnie, ma anche alle situazioni di emergenza.
Il suo segreto, imparare dai clienti...

Alessandro Ostini è diventato operatore turistico dopo una aver organizzato una vacanza estiva per il suo gruppo di amici. Dopo quattro agenzie, è finalmente approdato alla ClupViaggi, dove può mettere la sua esperienza al servizio di chi viaggia per lavoro. La sfida è cercare sempre la soluzione migliore, che ottimizza costi, tempi, esigenze del cliente.

Il backstage

Marco Milan, nello staff dagli anni ´90, è la memoria storica dell´agenzia. Dopo aver ricoperto tutte le funzioni al pubblico, si è ritirato nel backstage, dove mette a frutto la sua passione per la programmazione. Controlla e fa manutenzione sulla rete informatica, sviluppa applicazioni per gestire in modo sempre più efficiente prenotazioni, vendite, pagamenti, interviene quando un collega si fa prendere dal panico davanti a un PC che non risponde ai comandi. Certo, resta qualche rimpianto per i viaggi in Giappone, India e Yemen.

Per informazioni e assistenza contattateci
Per essere aggiornati sulle nostre proposte di viaggio, iscrivetevi alla Newsletter