ClupViaggi S.r.l.
ClupViaggi al servizio di chi viaggia.

Ogni viaggio è un’esperienza unica e soggettiva.
Questo è il pensiero che ha orientato l’attività di ClupViaggi, nata alla fine degli anni Settanta nel mondo universitario milanese: dall’invito alla scoperta di mete un tempo sconosciute, all’ideazione di una collana di guide d’autore che hanno fatto scuola nel mondo dell’editoria turistica, fino all’attuale specializzazione nella progettazione di viaggi totalmente personalizzati e nel business travel.
Per turismo
    ClupViaggi propone itinerari di viaggio verso oltre 30 destinazioni. E offre la possibilità di costruire il proprio viaggio, nei tempi, nei modi e verso la meta desiderata, in ogni parte del mondo. I voli internazionali, i visti di ingresso, gli spostamenti interni in aereo, treno e autobus, la prenotazione di hotel, il noleggio di auto con o senza autista, l’accompagnamento di guide, la prenotazione di ingressi ai musei, ai parchi, alle aree archeologiche: questi sono solo alcuni dei servizi offerti, per fare di un viaggio "il vostro viaggio".
Per lavoro
    ClupViaggi prenota i voli, gli spostamenti, gli alberghi, predispone i documenti e i visti, senza problemi o sorprese. E le aziende che vogliono offrire viaggi incentive possono contare sulla nostra esperienza nei "viaggi su misura" e sulla nostra attenzione ai costi e alla qualità.
Per le Agenzie di viaggio
    ClupViaggi è tour operator: grazie all’individuazione meticolosa di partner locali e alla conoscenza approfondita dei luoghi, propone viaggi originali in India e nel subcontinente indiano, in Africa Australe, in Sudamerica e soggiorni nelle migliori spiagge dell’Oceano Indiano.
La nostra filosofia di viaggio
    "Quando ti metterai in viaggio per Itaca
    devi augurarti che la strada sia lunga
    fertile in avventure e in esperienze."
    C.Kavafis


    I nostri viaggi sono ispirati a una filosofia che è tutta sintetizzata nel curioso marchio: molti riconoscono nel disegno la rappresentazione di una lumaca, altri di una spirale, altri ancora di un nautilus. Ma il marchio non è né una lumaca, né una spirale, né un nautilus anche se ciascuna di queste forme suggerisce particolari aspetti del modo di intendere il viaggio di Clup.

    Gli itinerari proposti chiedono tempo perché le persone che si avvalgono dei consigli e della organizzazione di ClupViaggi possano godere delle scoperte che solo i viaggiatori curiosi e disposti a soffermarsi senza fretta sanno cogliere.

    Come in un movimento a spirale ClupViaggi cerca di attrarre energie positive e stimoli che giungono dall’esterno per rielaborarle e renderle armoniche verso il mondo. E attraverso lo stesso movimento i nuovi progetti che nascono al suo interno possono essere proiettati verso il mondo.

    Per ClupViaggi è importante riflettere sul passato restando però sempre al passo con tutto ciò che la realtà contemporanea richiede a un'azienda dinamica..

    ClupViaggi, con il suo team di professionisti, si propone oggi come il partner ideale al quale affidarsi per studiare e organizzare il proprio viaggio, la vacanza sognata o un viaggio di lavoro nel quale si possano coniugare efficienza e qualità.

Noi, i vostri primi compagni di viaggio

    I soci

    Lonati, Alessandri e Cozzi si sono conosciuti negli anni ’80, al settore Viaggi della Coop. Città Studi. Negli anni ’90 hanno rilevato l’Agenzia, che ha ritrovato il vecchio nome di ClupViaggi. Sono ancora oggi alla guida dell’azienda.

    Laura Lonati ha vissuto tre anni a Londra, dove ha scritto una guida dedicata alla città e ha mosso i primi passi nel mondo del turismo accogliendo visitatori italiani; ha poi esplorato il Brasile per sei mesi prima di approdare in agenzia a Milano.
    Da molto tempo la sua grande passione è l’India, che conosce palmo a palmo, ma – grande viaggiatrice - ha sperimentato direttamente gli itinerari che vi propone in ogni angolo del mondo, mettendoli a punto con l’aiuto di interlocutori locali, visitando alberghi, verificando i tempi e i mezzi di spostamento, consumando passaporti su passaporti.
    E quando smette di lavorare parte per le vacanze, sempre on the road ma con un occhio professionale per immaginare i suoi percorsi anche per altri.
    Provate un pò di invidia per il suo lavoro? Allora approfittate della sua esperienza per progettare i vostri viaggi...

    Maurizio Alessandri colleziona trenini e aeroplani, che potete vedere vicino alla sua scrivania. Ha sempre avuto un occhio di attenzione per la logistica: orari, scali, coincidenze, servizi e affidabilità delle compagnie aeree e degli alberghi sono una componente importante del viaggio. Senza dimenticare il rapporto qualità/prezzo.
    Sulla scorta dell’esperienza fatta mandando in tutto il mondo professori e ricercatori del Politecnico e della Statale di Milano, la direzione del settore Business Travel è stata una scelta quasi obbligata. E i trattamenti favorevoli che strappa alle compagnie aeree, alle assicurazioni e ai fornitori si traducono in concreti vantaggi per i clienti, siano essi aziende o privati.
    La sua missione: organizzare tutto e bene prima della vostra partenza....

    Massimo Cozzi gestisce la parte amministrativa dell’agenzia, con la stessa pazienza e tenacia con cui affronta lo sport. La corsa, la montagna in inverno e in estate, la bicicletta sono le sue valvole di sfogo dopo le giornate passate sul computer, a limare i costi, trattare gli sconti, sollecitare i rimborsi. Per non parlare delle banche. Magari non lo incontrerete mai, ma "a conti fatti" non mancherete di apprezzare il suo silenzioso lavoro di backstage. Rotto solo da qualche nota di jazz...

    Area turismo

    Dopo aver portato viaggiatrici e viaggiatori nei paesi più lontani e sconosciuti del mondo, ClupViaggi ha inventato il "viaggio su misura", progettato per rispondere esattamente alle esigenze di un preciso cliente, ogni volta diverse. Il lavoro in questo settore non è mai ripetitivo, perché nel tempo cambiano le destinazioni, i viaggiatori, gli obiettivi di viaggio.
    Anche i viaggi "a catalogo", veri punti di forza dell’agenzia, sono ogni anno aggiornati e verificati "sul campo". E lo staff dell’Area Turismo apprezza molto gli aspetti creativi del lavoro e il rapporto costante con persone e strutture dislocate in ogni parte del mondo.

    Annalisa Crea voleva fare il pilota di linea, o in alternativa il controllore di volo, ma è invece diventata product manager: costruisce viaggi e programmi, contratta con i fornitori, presenta i suoi prodotti. Le piace ­ del suo lavoro ­ il lato creativo, e l’opportunità di crescita professionale e umana. Costruire un viaggio è come dipingere un quadro, è necessario trovare armonia ed equilibrio tra segni e colori. In particolare si occupa di tutte le destinazioni africane, l’Africa australe e parte del Sud America.

    Antonella Scanavini è una grande viaggiatrice e i suoi paesi "preferiti" sono gli Stati Uniti e l’Australia. Il suo segreto: ascoltare i racconti di chi torna da un viaggio, per ricavare osservazioni e suggerimenti utili per organizzare itinerari e proporre servizi in risposta alle esigenze clienti.
    Se poi la ponete di fronte a nuovi viaggi da organizzare e nuovi paesi da scoprire, è una gioia. Che cosa le piace del suo lavoro? La soddisfazione che prova quando un "suo" viaggiatore torna e dice che tutto è andato bene.

    Business Travel

    Un’agenzia nata all’interno del Politecnico ha nel suo DNA i viaggi di lavoro e di studio, così il settore business ha continuato a svilupparsi accompagnando nel mondo imprenditori, tecnici, commerciali delle aziende lombarde, nonché docenti e ricercatori universitari. La sfida ogni giorno si rinnova, per dimostrare che uno staff pensante offre un servizio migliore di mille web.

    Sergio Longo è cresciuto professionalmente lavorando sempre nell’area business travel, dall’epoca gloriosa delle prenotazioni telefoniche alle nuove frontiere digitali. Cosa ha cambiato Internet nel mondo business? I clienti sono più attenti ai costi e più esigenti, ma un tempo per lavoro si viaggiava di più.

    Alessandro Maraschin si dedica al lavoro con grande impegno, perché ne vede tutta la complessità. L’informatizzazione ha ridotto i tempi, ma ci sono meno margini di errore. La necessità di aggiornamento è continua, riguardo alle norme, alle procedure, alle opportunità offerte dalle compagnie, ma anche alle situazioni di emergenza.
    Il suo segreto, imparare dai clienti...

    Alessandro Ostini è diventato operatore turistico dopo una aver organizzato una vacanza estiva per il suo gruppo di amici. Dopo quattro agenzie, è finalmente approdato alla ClupViaggi, dove può mettere la sua esperienza al servizio di chi viaggia per lavoro. La sfida è cercare sempre la soluzione migliore, che ottimizza costi, tempi, esigenze del cliente.

    Il backstage

    Marco Milan, nello staff dagli anni ’90, è la memoria storica dell’agenzia. Dopo aver ricoperto tutte le funzioni al pubblico, si è ritirato nel backstage, dove mette a frutto la sua passione per la programmazione. Controlla e fa manutenzione sulla rete informatica, sviluppa applicazioni per gestire in modo sempre più efficiente prenotazioni, vendite, pagamenti, interviene quando un collega si fa prendere dal panico davanti a un PC che non risponde ai comandi. Certo, resta qualche rimpianto per i viaggi in Giappone, India e Yemen.

Il viaggio continua...
    Ogni viaggio è un’esperienza unica e soggettiva.

    ClupViaggi ha organizzato una serie di incontri e iniziative che raccontano lo "spirito del viaggio" che caratterizza le attività e le proposte dell’agenzia da oltre quarant’anni.

    Milano, viaggio nell’arte per i clienti ClupViaggiMilano è una città da scoprire. Durante Expo oltre 6 milioni di persone sono arrivate in città, dall’Italia e dall’estero, e l’apprezzamento per i luoghi d’arte, le piazze, le strade, i musei, è stato molto significativo. Secondo una ricerca condotta dalla Camera di Commercio e da Palazzo Marino, nove turisti su dieci promuovono la città di Expo 2015 con un 8 in pagella. Ma per molti è ancora una città legata al business, all’economia, all’industria della moda e del design. Per superare questa visione di Milano, ClupViaggi si rivolge ai suoi clienti, viaggiatori curiosi e attenti, abituati a cercare e scoprire punti di vista diversi, offrendo una serie di visite guidate a luoghi cittadini. E’ un invito a vivere la dimensione di scoperta, che caratterizza molti viaggi targati ClupViaggi, anche a Milano, la città dove ha sede l’agenzia da oltre 40 anni.
    Un invito ad esercitare lo sguardo – qui e oggi - in previsione dei viaggi futuri...

    Le tappe del Viaggio nell’arte a Milano

    Lo stile Liberty a Milano
    Con l’esposizione internazionale del 1906 di Milano, il Liberty esplode nelle architetture cittadine e nelle arti applicate: a Porta Venezia, a Porta Vittoria, in piazze e strade di norma fuori dai percorsi turistici, si possono cercare segni e testimonianze del Liberty.

    Visita al Cimitero Monumentale di Milano
    Progettato dall’architetto Carlo Maciachini, vincitore di un concorso che metteva fine a un dibattito durato 40 anni, le edicole, gli edifici, gli spazi funebri sono in vero laboratorio artistico e architettonico, con interventi di grandi artisti, come Adolfo Wildt, Lucio Fontana, Medardo Rosso.

    Mostra "Boccioni, genio e memoria"
    Attraverso oltre 300 tra disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d’epoca, libri, riviste e documenti, si può percorrere la carriera del grande artista, dagli esordi legati alla tradizione, fino alle evoluzioni divisioniste, all’avvicinamento al Simbolismo e all’Espressionismo, fino all’approdo al Futurismo.

    Museo del Novecento
    Inaugurato nel 2010, il museo ospita una Collezione Permanente lungo un percorso cronologico, da Pellizza da Volpedo con il Quarto Stato al Neon di Lucio Fontana. L’edificio storico, progettato da Griffini, Magistretti, Muzio, Portaluppi, è stato ristrutturato dal Gruppo Rota per accogliere le collezioni di arte italiana del Novecento delle Civiche Raccolte d’Arte milanesi. La grande rampa a spirale all’interno della struttura è l’elemento funzionale che collega i diversi piani della torre, dal livello della metropolitana sino alla terrazza con vista sul Duomo.

    Pinacoteca di Brera
    Nelle sue 38 sale sono esposti capolavori di artisti italiani dal XIV al XIX secolo e di alcuni dei più grandi artisti stranieri: Piero della Francesca, Mantenga, Raffaello, Bramante, Caravaggio, Tintoretto, Bellini, Bronzino, Canova. Tra le opere più famose, lo "Sposalizio della Vergine" di Raffaello, il "Cristo morto" del Mantegna, la "Pietà" del Bellini.

    Cenacolo e S. Maria delle Grazie o S. Maurizio
    S. Maria delle Grazie è punto di riferimento obbligatorio dell’architettura milanese, legata al nome di Leonardo da Vinci e a Donato Bramante. Nel refettorio dell’antico convento domenicano è possibile ammirare "L’Ultima Cena", iniziata nel 1495 e terminata nel 1498. San Maurizio era la chiesa dell’ex Monastero Maggiore, il più vasto e antico cenobio femminile di Milano. Fu iniziata nel 1503, non solo per la cittadinanza ma anche per le monache di clausura, che però non potevano entrare in contatto con il pubblico. Ecco allora la singolare partizione dello spazio, e la divisione della chiesa in due metà: quella verso la strada - la parte pubblica - è separata da un tramezzo dal cosiddetto Coro delle Monache, riservato alle sole religiose (che sentivano Messa e si comunicavano grazie a una grata posta sul tramezzo stesso).

    continua a leggere...

      ClupViaggi in serie A con ASR - Associazione Sportiva Rugby Milano Dal 2012 al 2016 ClupViaggi ha sponsorizzato le attività della ASR - Associazione Sportiva Rugby Milano, una storica associazione milanese che promuove il rugby nelle diverse fasce d’età, dal minirugby ai seniores. La squadra titolare, dalla stagione 2013-2014, è in serie A.
      Nel 2015 il club si è spostato in una nuova sede, all’Idroscalo di Milano, dove si organizzano anche campus estivi, tra il verde, per ragazzi e ragazze dai 6 ai 13 anni.
      ASR Milano vede nel rugby uno strumento di socialità, di inclusione, di crescita: con queste premesse sviluppa interventi nelle scuole, nei quartieri periferici, nel carcere di Bollate e al Beccaria. Team building: ASR Milano si è posta l’obiettivo di comunicare le basi, i principi e l’esperienza del rugby come attività utile e formativa all’interno del contesto aziendale e lavorativo. Il rugby infatti è uno degli sport che più si presta alla metafora del "fare squadra".

      ClupViaggi sponsorizza la mostra "Cuore d’Oriente" di Sonja Quarone Mostra a cura di Fortunato D’Amico
      20 giugno - 23 luglio 2014

      La mostra nasce da vari viaggi in India dell’artista, che si è avvalsa dell’organizzazione di ClupViaggi, in particolare per l’ultima incursione nel sud del paese, nell’estate del 2013.
      ClupViaggi sponsorizza e supporta la mostra, per condividere con Sonja Quarone una visione inconsueta di un paese, l’India, di cui siamo approfonditi e appassionati conoscitori e di cui ci occupiamo da oltre vent’anni, proponendo itinerari originali e unici che spaziano in tutto il subcontinente indiano e che rispondono alle esigenze sia di chi si avvicina per la prima volta all’India che a coloro che, con noi, condividono il desiderio di esplorarne anche gli angoli più reconditi e gli aspetti meno conosciuti.
      La rassegna a cura di Fortunato D’Amico è articolata in tre sezioni: Architetture & Landscape, Design (e) Motion, People, e attraverso 50 scatti offre un approfondito e personale quadro dell’India visto con gli occhi dell’artista.



      Oggetti del quotidiano.
      Viaggi alla ricerca della bellezza nei mercati di Asia, Africa e Americhe

      Mostra a cura di Caterina Von Weiss allo spazio Corso Como 9, a Milano, dal 18 al 22 febbraio 2014.
      Nella mostra sono esposti gli oggetti di uso quotidiano che Caterina Von Weiss ha raccolto nel corso dei suoi viaggi in Asia, Africa e America. Sono oggetti che riflettono nella lavorazione e nella scelta del materiale e dei colori la cultura del paese dove sono stati realizzati. Questa raccolta evoca le atmosfere dei mercati, delle strade, delle botteghe e dei laboratori nel mondo, evocando l’idea di viaggio che caratterizza ClupViaggi da oltre quarant’anni.

      Due serate hanno accompagnato la mostra: 18 febbraio, dalle 18 alle 22, Inaugurazione con assaggi dalle cucine del mondo 19 febbraio, dalle 19.30, Incontro: In viaggio con Gigi Donelli. Gigi Donelli dal 1999 è a Radio 24 dove ha seguito prima la redazione news, poi la conduzione di programmi d’attualità.Grande viaggiatore, alcuni dei suoi reportage sono sul sito di RSI - Rete2

      La mostra è stata accompagnata anche da una raccolta di scatti di viaggiatori, sul tema della vita quotidiana, raccolte sulla pagina "Bagaglio a mano" su Facebook.

      ******

      ClupViaggi apre nel novembre 2013 la pagina Facebook "Bagaglio a mano", un luogo di incontro e di racconto, dedicato all’essenziale del viaggio, alle esperienze, alle informazioni e ai ricordi che i viaggiatori intendono condividere con chi ha già percorso o percorrerà il loro cammino.
      Vai alla pagina FB

      ******

      "Viaggio e pensiero" è una rassegna che presenta il punto di vista sul viaggio come esperienza della mente e del corpo nel terzo millennio. Si è svolta a Milano, al Museo di Storia Naturale, nel 2011.
      • Giovedì 27 gennaio
        Il filosofo Carlo Sini interviene sul tema "Viaggi e filosofia".
      • Giovedì 3 febbraio
        Il critico e filosofo Roberto Escobar interviene sul tema "Viaggi e cinema".
      • Giovedì 31 marzo
        Incontro con il critico Luca Cerchiari per "Viaggi...e musica".
      • Giovedì 24 marzo
        Concerto del Coro Didone dell’Associazione Cantosospeso per "Viaggi...e musica"

      ******

      "Clup for trip" è la caccia al tesoro organizzata nell’autunno 2010, prima on line e poi con una grande gara che si è sviluppata a Milano e che si è conclusa con una festa il 27 novembre 2010 all’Osteria del treno.

Non perderti i prossimi viaggi!
Segui le nostre proposte iscrivendoti alla newsletter


Guarda gli ultimi invii


  E-mail:*
  
  Nome:*
  
  Cognome:*
  
  Regione:*
  
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
    Accetto che i dati anagrafici da me forniti vengano inseriti nella banca dati di ClupViaggi srl ai sensi del D.L. 196/03 e successive modifiche. Il trattamento dei dati personali viene svolto nell’ambito della banca dati elettronica di ClupViaggi srl e nel rispetto di quanto stabilito dalla legge 196/03 sulla tutela dei dati personali. I dati verranno trattati per finalitá istituzionali, connesse o strumentali all’attività della nostra Società, e specificatamente per raccogliere informazioni sui gusti e preferenze del cliente in tema di viaggi ed informazioni socio demografiche quali anno di nascita, sesso, nazionalità, lingua parlata, stato civile, composizione nucleo familiare al fine di poter fornire un servizio personalizzato e di ottima qualità; per fornire informazione in ordine a prodotti o servizi nostri, o di nostri partner, e di altre opportunità nel caso le ritenessimo di tuo potenziale interesse; per elaborare statistiche aggregate su vendite, clienti, schemi di traffico e altre informazioni e comunicare tali statistiche a terze parte; per l’invio di E-mail promozionali, che in nessun caso determinerà la cessione di dati personali a soggetti terzi; per eseguire, in generale, obblighi di legge. Le statistiche non comprenderanno alcuna informazione che possa determinare l’identificazione dei clienti. Per tali dati si potrà richiedere, in qualsiasi momento, la modifica, la cancellazione o opporsi al loro utilizzo, seguendo le istruzioni riportate a latere. Si informa ulteriormente, ai sensi del D.L. 196/03 recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, che i dati personali da forniti nell’ambito della nostra attività, potranno formare oggetto di trattamento, nel rispetto delle disposizioni sopra richiamate e degli obblighi di riservatezza cui è ispirata l’attività di ClupViaggi srl. Per trattamento di dati personali si intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distribuzione ovvero la combinazione di due o più di tali operazioni. Il titolare del trattamento è ClupViaggi srl, nella veste dei suoi legali rappresentanti. D.L. 196/03 In relazione al trattamento di dati personali l’interessato ha diritto: di conoscere, mediante accesso gratuito al registro di cui all’art.31, comma 1, lettera a), l’esistenza di trattamenti di dati che possono riguardarlo; di essere informato su quanto indicato all’articolo 7, comma 4, lettere a), b) e h); di ottenere, a cura del titolare o del responsabile, senza ritardo: la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonchè della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l’esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di 90 (novanta)giorni; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati; l’attestazione che le operazioni di cui ai numeri 2) e 3) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta; di opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che lo riguardano, previsto a fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario di vendita diretta, ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale interattiva e di essere informato dal titolare, non oltre il momento in cui i dati sono comunicati o diffusi, della possibilità di esercitare gratuitamente tale diritto Per ciascuna richiesta di cui al comma 1, lettera c) n.1) può essere richiesto all’interessato, ove non risulti confermata l’esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal regolamento di cui all’articolo 33, comma 3. I diritti di cui al comma 1 riferiti ai dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell’esercizio dei diritti di cui al comma 1 l’interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche o ad associazioni. Restano ferme le norme sul segreto professionale degli esercenti la professione di giornalista, limitatamente alla fonte della notizia.
Ho preso visione ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


  E-mail da rimuovere:*